26/11/2019 09:09:00

Muore per un'infezione dopo essere stato leccato dal suo cane

Un uomo di 63 anni è morto in Germania dopo aver contratto una rara infezione, in seguito a un contatto con il suo cane. Quest'ultimo avrebbe leccato il suo padrone trasmettendo il batterio capnocytophaga canimorsus che si trova comunemente nella bocca dei cani e dei gatti. Soltanto in rari casi viene trasmesso all'uomo. I medici hanno avvertito i proprietari di animali domestici di rivolgersi a un dottore nel caso in cui dovessero presentare sintomi simili all'influenza. Il dettaglio viene spiegato in un documento pubblicato dal'European Journal of Case Reports (attenzione foto non adatte a un pubblico sensibile).

Sempre secondo i medici, questo batterio viene di solito trasmesso dopo il morso dell'animale ma non è stato questo il caso. «L'uomo era stato toccato e leccato ma non morso e ferito. Il cane era stato l'unico animale con il quale aveva avuto contatti nelle settimane precedenti». Il documento, come riporta la CNN, è stato pubblicato dai medici dell'ospedale di Brema. I sintomi che l'uomo riportava erano simili a quelli dell'influenza, con gravi problemi alla pelle: ecchimosi, scolorimento e necrosi. Il 63enne è stato subito portato in terapia intensiva ma la sua saluta è peggiorata velocemente portandolo alla morte.