04/12/2019 00:00:00

Pantelleria, si indaga su due incendi in una rivendita di auto e in un albergo

 I carabinieri di Pantelleria indagano su due incendi avvenuti domenica nell’isola. Uno ha riguardato il punto vendita e autonoleggio Autopantel di Via Punta Croce di Franca Rizzo. Ignoti hanno dato fuoco ad una macchina e le fiamme, prima dell’arrivo dei vigili del fuoco hanno interessato altre due autovetture che erano vicine. Il pronto intervento dei pompieri ha evitato che il fuoco potesse interessare anche numerose altre macchine che si trovavano parcheggiate davanti l’ufficio dell’Autopantel.

E’ andata distrutta una Panda vecchio tipo e altre due macchine danneggiate. E’ stata una fortuna che l’incendio sia stato subito domato perché, oltre a poter prendere fuoco le altre numerose macchine ferma nel piazzale, le fiamme avrebbero potuto propagarsi nel vicino cantiere navale che sta al confine con l’autonoleggio. E senza contare che dall’altra parte c’è il deposito dove viene conservato il carburante, benzina e nafta, destinata ai due distributori. “Non so capire l’origine di questo incendio – dice Franca Rizzo –. Non ho mai avuto alcun tipo di pressione che possa far pensare ad una ritorsione. Per fortuna che sono subito arrivati i vigili del fuoco e le forze dell’ordine”.

Inspiegabile per ora è l’incendio scoppiato dentro un bagno nell’Hotel del Porto a Pantelleria in Via Borgo Italia sempre domenica sera. “Siamo riusciti a domare l’incendio – dice Giovanni Esposito, responsabile della struttura – con gli estintori che avevamo noi. Quando i vigili del fuoco sono arrivati l’incendio era pressoché spento. Voglio sperare che l’incendio sia scoppiato per cause accidentali”. I carabinieri di Pantelleria al comando del maresciallo Cosimo Piccigallo non escludono alcuna pista e stanno indagando su diverse ipotesi.