11/01/2020 10:17:00

Violenza sessuale su una ragazzina, al via il processo a Trapani

 Il Pm chiede l’archiviazione, ma il Gip di Trapani Caterina Brignone lo rinvia a giudizio. E così il prossimo 5 febbraio Andrea M., assistito dall’avvocato Fabio Sammartano, dovrà comparire innanzi al tribunale per rispondere del reato di violenza sessuale aggravata in danno di una minore.

All'esito delle indagini la Procura aveva chiesto l'archiviazione dell'imputazione grazie ad una perizia psicologica effettuata sulla minore, nata nel 2009, che veniva ritenuta inattendibile e pertanto non idonea a rendere una testimonianza contro l'imputato.

Il giudice per le indagini preliminari, però, ha ritenuto di dover ordinare l'imputazione coatta dell'indagato che, pertanto, verrà processato nonostante la richiesta di archiviazione del Pubblico ministero.

Andrea M. si è sempre dichiarato estraneo ad ogni contestazione e vittima di una pesante accusa fondata sul racconto fantasioso della presunta vittima. I fatti contestati sarebbero avvenuti nella frazione ericina di Napola nel dicembre del 2017.

Le indagini presero il via in seguito alla denuncia sporta dalla madre della minorenne.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1596609509-dacia-sandero-ago.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596638168-aeroporto-palermo-punta-raisi.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596438976-saldi-estivi-50.gif