23/05/2020 15:50:00

Rischio incendi. Le misure del Libero Consorzio di Trapani

 Il Libero Consorzio di Trapani, l'ex Provincia, si sta adoperando per prevenire il rischio incendi, con l'approssimarsi dell'estate.


Diverse sono state le iniziative messe in campo dal LCC di Trapani a partire dall’incremento del personale assegnato alla vigilanza delle strade provinciali, al fine di attuare tutte le iniziative di prevenzione (realizzazione di fasce parafuoco, interventi di ripulitura e manutenzione delle aree di proprietà o in gestione, decespugliamento di sterpaglie, rovi e vegetazione secca in genere etc.).

Altra iniziativa intrapresa, comunica il commissario straordinario Raimondo Cerami, è stata quella di acquistare cinque nuovi mezzi dotati di cabina a sei posti e cassone da destinare ad altrettante squadre di addetti alla manutenzione stradale e che il giorno 20 maggio 2020, alla presenza del Prefetto, i cinque nuovi mezzi sono stati messi in esercizio, non prima di essere benedetti da Don Alberto Giardina della Curia di Trapani.

“Grazie alla politica di razionalizzazione della spesa intrapresa sin dal mio insediamento è stato possibile - commenta Cerami - avviare una programmazione della spesa per investimenti, attuata nell’anno 2019, così da potere sostituire i mezzi, il cui acquisto risaliva ormai ad oltre vent’anni addietro”.
Il Commissario straordinario confida che “con le nuove attrezzature e la fattiva collaborazione dei Comuni, ai quali ha più volte manifestato la disponibilità alla stipula di accordi di collaborazione istituzionale finalizzati al miglioramento della manutenzione della viabilità di reciproco interesse, si possa elevare il livello della tutela della sicurezza e della pubblica incolumità” .