31/12/2020 07:30:00

Picchiò due donne. Condannato un giovane di Pantelleria 

 Accusato di aver selvaggiamente picchiato due donne, un giovane di Pantelleria, Giovanni Di Malta, 27 anni, è stato condannato, con pena sospesa, a pagare una multa di 7.875 euro.

A firmare il decreto penale di condanna, su richiesta della Procura, è stato il Gip del Tribunale di Marsala Riccardo Alcamo. I fatti contestati a Di Malta sono datati 3 settembre 2019, quando a Pantelleria il giovane avrebbe malmenato Soraya Magagnato e Annamaria Lazzano.

Alla prima avrebbe sferrato un violento pugno al volto e una testata al naso, facendo stramazzare a terra. Al Pronto soccorso dell’ospedale “Nagar”, i medici diagnosticarono alla donna lesioni (“trauma alle ossa nasali”) giudicate guaribili in 30 giorni. Di sette giorni, invece, fu la prognosi per l’altra donna, colpita con diversi pugni al volto. E in particolare all’occhio sinistro e alla bocca. In questo caso, provocando contusioni. Il procedimento penale scattò a seguito di querela. Non è chiaro il motivo per cui il Di Malta, difeso d’ufficio dall’avvocato marsalese Francesco Vinci, si sarebbe scagliato contro le due donne.



  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste
https://www.tp24.it/immagini_banner/1614788334-visodent.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1614337798-marzo.gif