01/01/2021 18:00:00

Operazione antimafia "Ruina", scarcerato l'ex direttore di ATM Salvatore Barone

Il Giudice per le indagini preliminari ha rilevato la mancanza di gravi indizi di colpevolezza e disposto la scarcerazione di Salvatore Barone. 

L'ex direttore generale della ATM, municipalizzata dei trasporti di Trapani, era stato arrestato lo scorso 15 dicembre nell’ambito dell’operazione antimafia “Ruina”. L'indagine coordinata dalla Dda di Palermo, ha portato all'arresto di 13 persone,  accusati a vario titolo di associazione mafiosa, estorsione, incendio, furto, favoreggiamento personale e corruzione elettorale, aggravati dal metodo mafioso o per  favoreggiamento nei confrionti Cosa Nostra.

Barone che è accusato di associazione mafiosa, è presidente della cantina sociale Kaggera di Calatafimi. La Cantina Kaggera prende il nome dall'omonima contrada in cui ha sede, riunisce più di 800 produttori, con una superfice di circa 2000 ettari di terreno. Il Boss di Calatafimi, Nicolò Pidone, direttamente o attraverso il proprio uomo di fiducia, Gaetano Placenza, allevatore messo ai vertici della società, decideva chi assumere scegliendo il personale in modo da aiutare le famiglie dei detenuti mafiosi e disponeva che ad esponenti di Cosa Nostra venissero dati soldi. Per il gip non ci sono gravi indizi di colpevolezza e ha scarcerato l'ex manager di ATM Trapani. 


 



Native | 2021-06-15 17:40:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Fisiomedical: centro medico-sportivo all’avanguardia

Il centro medico-sportivo Fisiomedical è una moderna e ampia struttura che si avvale di un'equipe medico-riabilitativa specializzata e di apparecchiature altamente innovative. Offre innumerevoli servizi indirizzati al recupero del benessere...

Finanza Agevolata | 2021-06-14 10:37:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Bando INAIL 2020. Lo sportello è aperto!

Il bando INAIL 2020 per il 2021 consente alle aziende di ottenere un contributo a fondo perduto del 65% fino a 130.000 euro (oltre l’iva) per investimenti aziendali quali presse, centri di lavoro, robot, muletti, che contribuiscano a...