06/01/2021 06:00:00

Marsala, Mazara e non solo. 2021: strade di sangue in Sicilia

 Strade di sangue in Sicilia, in questo inizio 2021. 

L'ultimo incidente è avvenuto a Marsala, con una donna che ha perso il controllo dell'auto ed è finita sulla corsia opposta, schiantadosi contro un Tir. Nell'impatto, avvenuto lunedì all'ora di pranzo, ha perso la vita Veronica Di Maggio, 27 anni, che viaggiava nel sedile del passeggero. La conducente, R.C., 21 anni, è ferita in modo non grave. Gravi, invece, i figli della donna deceduta, di 2 e 3 anni, trasportati d'urgenza all'ospedale "Di Cristina" di Palermo. Non sono in pericolo di vita. L'incidente è avvenuto nel tratto finale dello scorrimento veloce Marsala  - Birgi. Indaga la Procura, per capire cosa sia accaduto. Illeso il conducente del Tir Volvo contro il quale si è schiantata l'auto. Per estrarre il cadavere della povera mamma dalle lamiere è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco. La donna era originaria di Fulgatore, frazione di Trapani. Non era sposata. 

Il giorno prima, nella notte tra sabato e domenica, la provincia di Trapani era stata colpita da un altro grave incidente, questa volta, a Mazara, con vittima un ragazzino di 16 anni, Flavio Figgini, in giro con la moto con un amico, nonostante il coprifuoco. E con il suo maxiscooter si è adnato a schiantare contro una Fiat 500 guidata da un giovane di 29 anni che tornava a casa dal lavoro. 

Altro tragico incidente dall'altra parte dell'isola, con tre vittime. L'incidente è avvenuto lunedì lungo la provinciale 26, Pachino-Rosolini.
Nel tragico scontro tra una Nissan ed un tir hanno perso la vita tre persone: Pietro Calvo, 55 anni, Sebastiano Di Pietro, 60 anni, ed Enzo Buscemi, 81 anni. Quest’ultimo è spirato dopo una disperata corsa in ospedale. Erano tutti a bordo della vettura. I rilievi sono stati compiuti dai Carabinieri di Noto, impegnati a ricostruire la dinamica del sinistro fatale. Le indagini si sarebbero soffermate, in particolare, sui segni di frenata dell’auto. Forse il conducente ha perduto il controllo, sbandando forse per via dell’impatto con un muretto. E’ una delle ipotesi a cui stanno lavorando gli investigatori. Ascoltato anche l’autista del tir, in stato di shock dopo il terribile scontro.

Una anziana di 76 anni Vincenza Pappalardo, di Catania, è morta  sempre lunedì intorno a mezzogiorno dopo che è stata travolta da un'auto mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali. L'incidente è avvenuto tra le vie Filocomo e Orto dei limoni a Catania. E' stata travolta da un'Alfa Romeo, il cui conducente si è subito fermato e la cui posizione è ora al vaglio delle forze dell'ordine. L'anziana donna è morta sul colpo. Indagini sulla dinamica affidata a vigili urbani e polizia.

E' infine delle ultime ore la notizia di un terribile incidente stradale  poco dopo le 6, nell’Ennese, esattamente tra Piazza Armerina e Valguarnera. Il sinistro, a quanto pare autonomo, sarebbe accaduto in contrada Floristella, per cause che al momento restano al vaglio degli inquirenti. Sembrerebbe che il manto resto scivoloso a causa del ghiaccio avrebbe fatto perdere il controllo dell’auto che guidava un uomo sulla cinquantina finendo in un burrone. Il conducente sarebbe morto sul colpo, mentre la moglie verserebbe in gravi condizioni. 

 



  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste
https://www.tp24.it/immagini_banner/1610390675-gennaio-2021.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1610729970-gennaio-2021.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1608550846-aquapur-2021.gif