12/01/2021 11:03:00

Dal Comune di Marsala altri 30.000 euro per Birgi 

 Altri 30.000 euro dal Comune di Marsala per l'aeroporto di Trapani - Birgi. Sono soldi che servono a pagare il contratto con A.M.S., la società controllata da Ryanair, per garantire i voli della compagnia low - cost al "Vincenzo Florio".

I soldi, che il Comune versa alla Camera di Commercio, riguardano i debiti del 2014, quando il Comune di Marsala, insieme a quelli della Provincia,  ha sottoscritto un contratto con Ryanair, poi finito sotto la lente della magistratura.

Il Comune di Marsala paga 300.000 euro l'anno. Tutti i comuni dovrebbero pagare 2.225.000 euro l'anno. L'anno dopo hanno scoperto che si erano dimenticati l'Iva, in questa somma da versare ogni anno. E quindi la quota a carico del Comune è aumentata fino a 366.000 euro.

Ma molti Comuni sono anche inadempienti. E ancora Ryanair aspetta 199.000 euro. Ed è per questo che i Comuni "pagatori"  si sono impegnati a pagare le somme per i morosi (poi la Camera di Commercio dovrebbe attivarsi per recuperare le somme).

Da qui la necessità di stanziare altri 30.769 euro per onorare i debiti con Ryanair, tramite l'ente camerale, con la speranza che poi i Comuni debitori pagheranno, e la Camera di Commercio restituirà la cifra.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1610709383-incentivi-audi-gennaio.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1610729970-gennaio-2021.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1610438866-mr02.gif