29/01/2021 08:36:00

 Trapani, ex moglie ed ex suocera condannate per lesioni e minacce all'ex marito

 Ex moglie ed ex suocera condannate per lesioni e minacce all'ex marito.

Le due donne sono state condannate dal Giudice di Pace di Trapani alla pena della multa di € 500 (l’ex moglie) e € 200 (l’ex suocera) oltre che al risarcimento dei danni in sede civile per lesioni personali in concorso e minaccia.

Tutti reati commessi in danno dell’ex marito. Motivo del contendere il figlio della coppia, che l’ex moglie, con la complicità della propria madre, non voleva far vedere al marito, nonostante la sentenza del Tribunale civile glielo imponesse. Ed è, questa, già la terza condanna subita dalla ex moglie.

Nel caso di specie, le due donne avevano aggredito l’ex marito, colpendolo con più schiaffi al volto, in presenza del minore, e provocandogli lesioni personali al volto; l’ex moglie, in particolare, aveva anche minacciato di morte l’ex marito, pronunciando nei suoi confronti la seguente frase: “non ti faccio più vedere mio figlio e se provi a mettere piede in casa mia ti ammazzo”.

Ad assistere l’uomo, costituitosi parte civile, sono stati gli Avvocati Stefano Pellegrino e Carlo Ferreri, secondo i quali: “con la pronuncia odierna si è avuto l’ennesimo accertamento di comportamenti vessatori e, talvolta, violenti, posti in essere nei confronti del nostro assistito, che avevano turbato la sua serenità familiare e che solo le pronunce giudiziali sono riuscite a ristabilire”.

Per questi ed altri fatti, in sede civile, il bambino è già stato collocato nel contesto paterno. In tale sede, ad assistere il padre è l’avvocato Laura Errera.



  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste
https://www.tp24.it/immagini_banner/1634721984-renault-captur-hybrid-ottobre.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1633704416-super-toys-nuova-apertura.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1630659911-bonus-pubblicita.gif
<