×
 
 
13/02/2021 17:27:00

Si va in Coppa Italia. Marsala tifa per le ragazze del Volley

 Venerdi mattina, in una Aula Consiliare con gli ingressi contingentati dalle disposizioni anti-covid, la dirigenza al completo della Sigel Marsala Volley ha voluto presentare la partecipazione alla “Coppa Italia" di serie A2 femminile di Volley alla presenza del Sindaco Massimo Grillo, del Presidente del Consiglio Comunale Enzo Sturiano, dell'Assessore allo Sport Michele Gandolfo e di diversi Consiglieri Comunali, tutti molto interessati all’argomento.


A parte l'ottima accoglienza istituzionale da parte del massimo consesso civico cittadino, l'importanza, e la cassa di risonanza mediatica, della manifestazione hanno prodotto interventi molto interessanti tra cui quello del Sindaco Massimo Grillo che ha rimarcato quanto lo Sport possa positivamente contribuire in termini di immagine alla Città veicolandone il nome in palcoscenici sportivi di altissimo livello come la serie A e viceversa, come l’amministrazione possa impegnarsi ad organizzare eventi sportivi anche abbinati a manifestazioni di alto impatto comunicativo che tendano a sviluppare il brand “Marsala" in giro per l'Italia abbinando il nome della Squadra.

Il Presidente Massimo Alloro, emozionato per il raggiungimento dello storico evento, ha teso a ricordare quanto la società Marsala Volley ha prodotto nel corso della sua storia, con uno sguardo agli ultimi anni di serie A che certificano l'impegno a voler rimanere permanentemente in questi palcoscenici sportivi sfidando i proibitivi costi delle trasferte in giro per lo stivale grazie all'apporto di un gruppo di sponsor decisamente appassionati. Ha anche parlato del Palazzetto dello Sport e della proposta verso l’amministrazione comunale dell'affidamento dell’impianto con contratti pluriennali anziché annuali. Palazzetto, che consentirebbe, in tempi futuri non-covid, di consentire l'ingresso ad un numeroso pubblico di certo superiore alle possibili presenze del Palabellina.

Gli interventi della Capitana Ilaria De Michelis e del Coach Daris Amadio hanno confermato la volontà della squadra, anche se la formula delle gare secche pone incognite sul risultato finale, di dare il meglio nella manifestazione per, addirittura, migliorare il record già raggiunto perché, come altresì dichiarato dal D.S. Maurizio Buscaino, “l'appetito vien mangiando" e quindi, nulla osta a sognare la conquista della Coppa Italia.