27/07/2021 20:20:00

Inaugurata ad Alcamo l'Enoteca Regionale della Sicilia Occidentale

 Nella splendida cornice del Castello dei Conti di Modica di Alcamo, è stata inaugurata l'Enoteca Regionale della Sicilia Occidentale. Presente alla inaugurazione oltre al sindaco di Alcamo Domenico Surdi, l’assessore regionale Toni Scilla, il deputato nazionale Antonio Lombardo e la parlamentare regionale Valentina Palmeri


«La viticoltura è un settore strategico per l’economia regionale che, in rete con gastronomia e turismo, innesca un’azione sinergica in grado di accorciare i tempi della ripresa economica della nostra Isola», ha detto l’assessore regionale all’Agricoltura, allo Sviluppo rurale e alla Pesca mediterranea, Toni Scilla, intervenendo  alla presentazione dell’Enoteca Regionale della Sicilia Occidentale. «Con tutta una serie di possibili eventi che mettono al centro il mix irresistibile tra produzione vitivinicola, tradizione gastronomica e identità territoriale, abbiamo la possibilità di dare maggiore impulso al potenziale attrattivo dei nostri territori nel mercato turistico europeo», ha aggiunto l’assessore del governo Musumeci.

«L’Enoteca Regionale è un ottimo esempio di come si possa promuovere il territorio - ha concluso Scilla - tra winelovers e turisti di ogni età e provenienza che, come è noto, subiscono sempre di più il fascino dell’associazione tra buona tavola, cultura e natura, elementi costituivi dell'identità siciliana».

“Oggi per me è un giorno importante e molto atteso, finalmente l’Enoteca Regionale della Sicilia Occidentale è realtà grazie all’erogazione del finanziamento regionale previsto dalla norma che nel 2018 presentai quale emendamento alla legge di stabilità" ha dichiarato la deputata regionale Palmeri.
"Il mio auspicio è che l'enoteca divenga un volano importante per la promozione di una viticoltura legata al territorio, che favorisca e rilanci il patrimonio ampelografico della Sicilia occidentale, connettendo la produzione vitivinicola alla biodiversità agricola delle aziende locali. Auspico che possa essere il punto di partenza per un nuovo modello agricolo ed un sistema che catalizzi il recupero di molte altre colture e varietà a cui far seguire un percorso di valorizzazione, promozione dei territori, anche dal punto di vista storico culturale, quindi turistico- economico, non solo enogastronomico. E’ necessario che le istituzioni sviluppino un dialogo ed una collaborazione costruttiva con le forze imprenditoriali sane e vive di questa regione e l'enoteca potrà essere uno strumento. Una realtà che potrebbe avere ottime ricadute economiche su tutto il comprensorio provinciale. Continuerò – conclude Palmeri - a portare avanti costruttivamente con tutte le forze all'interno dell'Assemblea, progetti come questi. Non ultimo ricordo la recente approvazione ad unanimità del disegno di legge per il riconoscimento delle aziende agro-ecologiche siciliane".

 



Medicina e Chirurgia | 2021-09-22 15:09:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Quando rivolgersi ad un neurochirurgo?

La visita neurochirurgica è volta alla valutazione delle patologie a carico del sistema nervoso centrale (cervello e midollo spinale) e periferico (costituito da tutti gli altri elementi nervosi) o di disturbi che colpiscono la colonna...

https://www.tp24.it/immagini_banner/1629885915-nuovo-showroom.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1631775220-mr23.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1631797446-tra-libri-e-cantine.gif
<