02/08/2021 13:00:00

Sorsi di Stelle a Baglio Sorìa. Tre serate d'agosto per i wine lover

 Calici di Stelle a Baglio Sorìa quest’anno sarà riproposta in una nuova veste che Firriato ha ideato per garantire serate in piena sicurezza, per godersi l’estate e gli spettacolari tramonti nello sky lounge con vista sulle Isole Egadi. Sorsi di Stelle è il nuovo format ‘cucito su misura’ per enonauti ed amanti del vino, da vivere attraverso un’inedita wine experience ideata dall’azienda trapanese: tre serate (10, 14 e 20 agosto) per tre cene destinate a un connubio esperienziale unico tra arte, cibo e vino con vista sulla costa occidentale della Sicilia.

“Per senso di responsabilità abbiamo pensato ad un nuovo modo di vivere l’enoturismo (con posti limitati) senza rinunciare alla bellezza del territorio e alle sere d’Estate in compagnia – sottolinea Irene Di Gaetano, responsabile dell’Hospitality di Firriato –. Sorsi di Stelle è una versione alternativa rispetto allo storico Calici di Stelle che coinvolge un numero ristretto di wine lover all’insegna della convivialità e della sicurezza”.

La famiglia di Gaetano apre le porte di Baglio Sorìa proponendo percorsi enogastronomici in un’ottica sempre più slow e legata al bere contemporaneo, per un evento esclusivo: tre momenti di convivio a numero chiuso per degustare le diverse proposte culinarie ideate dallo chef Andrea Macca in abbinamento alle etichette più celebri di Firriato. Cene - tra tradizione e modernità - impreziosite dal binomio arti figurative-musica daranno vita ad una serie di momenti artistico-esperienziali: la notte di San Lorenzo (10 agosto) prevede infatti l’osservazione astronomica guidata del cielo che sovrasta l’agro trapanese tramite i telescopi di Astronomitaly, pionieri del progetto dell’astroturismo e della salvaguardia del cielo stellato. La seconda serata (14 agosto) racconterà le gesta di un tonnaroto di Scopello attraverso una rappresentazione teatrale interattiva, “La Tonnara” e, nel corso della narrazione, Massimiliano Errera, dipingerà con un mix di colori ad olio e vino: una tecnica innovativa, frutto della creatività dell’artista che imprimerà su tela tutto ciò che accadrà sulla scena. L’ultima serata si terrà il 20 agosto: un surreale spettacolo tematico, realizzato con la sabbia, per un viaggio suggestivo fatto di opere in movimento.

“Baglio Sorìa si configura come luogo d’elezione di un trittico esclusivo di sperimentazioni tra linguaggi artistici differenti suggellati da un’ulteriore forma d’arte – conclude Irene Di Gaetano - che è, appunto, quella del vino che oggi, più che mai, vira verso un’esperienza enoturistica più slow ed esclusiva, nel pieno rispetto delle normative di sicurezza e distanziamento”.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1634203156-cabina-beauty.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1633935491-ottobre.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1630659911-bonus-pubblicita.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1633535629-istituzionale-ottobre.gif
<