26/11/2021 00:00:00

Denise Pipitone, il 2 dicembre la prima seduta della Commissione d'inchiesta

Si terrà il prossimo 2 dicembre la prima seduta della Commissione d’Inchiesta sul caso Denise Pipitone. Ad annunciarlo, durante la sua trasmissione “Ore14” su Rai 2, Milo Infante.

La richiesta dell’istituzione di una commissione d’Inchiesta era stata presentata dai deputati Alessia Morani e Carmelo Miceli. Il presidente della commissione Affari Costituzionali, l’onorevole Giuseppe Brescia, aveva promesso di portare avanti la richiesta.

Soddisfatta Piera Maggio, mamma di Denise Pipitone, che ha espresso la sua gioia e commozione con un messaggio letto in diretta dal conduttore durante la trasmissione.

Il gip di Marsala, intanto, si è riservato di decidere sulla richiesta di archiviazione dell’inchiesta per la scomparsa della piccola Denise Pipitone, sparita da Mazara del Vallo il 1 settembre del 2004, presentata dalla Procura di Marsala.

All’istanza si è opposto il legale di Piera Maggio, madre di Denise. L’indagine, recentemente riaperta, riguardava Anna Corona, ex moglie del padre naturale della bambina, e Giuseppe Della Chiave, entrambi accusati del rapimento della piccola, e due falsi testimoni, Antonella Allegrini e il marito Paolo Erba, indagati per false informazioni al pubblico ministero.

La richiesta di archiviazione per Erba e Allegrini ha fatto seguito alla loro ammissione di aver mentito fornendo falsi elementi sul coinvolgimento della Corona nel caso. Per gli altri due indagati, invece, secondo la Procura, non sarebbero emersi elementi tali da sostenere l’accusa in giudizio.

 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1642775648-gamma-volkswagen-in-pronta-consegna.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1641809585-programmazione-3-di-3.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1640012724-tac.jpg
<