×
 
 
12/05/2022 16:45:00

Trapani, rivoluzione in parrocchia. Prima si fa la Cresima, poi la Comunione

 Prima si farà la Cresima, a nove anni. Poi, la Comunione. E' la rivoluzione che si sperimenta in alcune parrocchie di Trapani.

Quattro comunità sperimentano un nuovo percorso: “Una catechesi per la vita in ascolto delle domande del cuore” dice il direttore dell’ufficio catechistico diocesano.

La proposta è quella di anticipare la celebrazione della Cresima (intorno ai 9 anni) e di valorizzare una rinnovata attenzione all’Unzione degli infermi (intorno ai 10 anni). Segue la piena partecipazione al banchetto dell’Eucaristia (intorno e a partire dagli 11 anni).

Le parrocchie coinvolte nella sperimentazione sono S. Anna e S. Francesco di Paola ad Alcamo, Maria Santissima di Custonaci a Custonaci, Santissimo Salvatore e Madonna di Loreto a Trapani.