×
 
 
01/10/2022 02:00:00

Da oggi in provincia di Trapani in pagamento le pensioni del mese di ottobre 

Pensioni del mese di ottobre in pagamento a partire da oggi, sabato 1° ottobre, esclusivamente nei 66 uffici postali aperti anche il sabato mattina. In continuità con quanto fatto finora e con l’obiettivo di evitare assembramenti, il pagamento delle pensioni in contanti avverrà preferibilmente secondo la seguente turnazione alfabetica che potrà variare in base al numero di giorni di apertura dell’Ufficio Postale di riferimento:

Pertanto,
i cognomi dalla A alla C sabato mattina 1° ottobre
dalla D alla K lunedì 3 ottobre
dalla L alla P martedì 4 ottobre
dalla Q alla Z mercoledì 5 ottobre

Le pensioni del mese di ottobre saranno disponibili, sempre a partire da sabato 1° ottobre, per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution che abbiano scelto l’accredito. I possessori di Carta di Debito associate a conti/libretti o di Postepay Evolution, quindi, potranno prelevare i contanti dai 70 ATM Postamat
della provincia senza bisogno di recarsi allo sportello.

Inoltre, i possessori di Carta di Debito associate a conti/libretti potranno usufruire gratuitamente di una polizza assicurativa che consente un risarcimento fino a € 700 all’anno sui furti di contante subiti nelle due ore successive al prelievo effettuato sia dagli sportelli postali sia dagli ATM Postamat. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito www.poste.it o contattare il numero verde 800 00 33 22.

                                                                             *****

A Marsala portalettere più smart - Le consegne da parte dei portalettere di Poste Italiane in servizio a Marsala diventano ancora più smart grazie a un semplice tocco sullo schermo del telefonino. I postini adesso hanno in dotazione i primi nuovi smartphone abilitati al recapito e non solo. Sostituiti i precedenti dispositivi per la tracciatura della posta, i telefonini sono in grado di gestire corrispondenza e pacchi in contrassegno e permettono il pagamento cashless tramite la funzionalità «Paga con codice» di PostePay e nei prossimi mesi tramite la nuova tipologia di pagamento SoftPOS in modalità contactless. Inoltre è possibile gestire ricariche telefoniche e PostePay esclusivamente tramite pagamenti elettronici in modo più sicuro e veloce.

L’innovativo palmare in dotazione ai portalettere del Centro di Distribuzione di via Mazara a Marsala, infatti, oltre a rendere più veloci le operazioni come la consegna tracciata di corrispondenza, pacchi e raccomandate, assicurate e atti giudiziari, anche grazie all’utilizzo della firma elettronica del destinatario direttamente sul palmare, permette di gestire in modo efficace operazioni a valore aggiunto come il pagamento dei contrassegni, il recapito su appuntamento e il ritiro a domicilio della posta registrata.

“È quasi come avere a disposizione un ufficio postale portatile, seppur limitato ad alcun tipi di servizi – spiega Maria Privitera del Centro di Marsala -. Da sempre noi portalettere rappresentiamo un punto di riferimento per i cittadini, che si rivolgono a noi per avere informazioni sui servizi offerti dall’azienda. E con in mano uno strumento familiare come uno smartphone sarà anche più facile spiegare loro, specie a chi è meno avvezzo alla tecnologia, i nuovi servizi digitali e non solo”.

Poste Italiane entro il 2024 prevede di attivare oltre 30mila terminali di ultima generazione in dotazione ai portalettere in tutta Italia.