Quantcast
×
 
 
08/10/2022 12:00:00

Trapani, eletto il direttivo e il collegio dei probiviri della Camera Penale 

 Nel corso dell’odierna assemblea della Camera Penale di Trapani si sono svolte le elezioni del Direttivo e del Collegio dei probiviri per il biennio 2022-2024. In esito allo spoglio delle schede (votanti 59 su 70 aventi diritto) sono risultati eletti:
per il Direttivo Presidente, l’avv. Marco Siragusa Vice Presidente, l’avv. Agatino Scaringi Tesoriere, l’avv. Giovanni Liotti
Segretario, l’avv. Sebastiano Dara Consigliere, l’avv. Maria Laura Marchingiglio.

Per il Collegio dei Probiviri Presidente, l’avv. Pia Cristina Fallucca Vice Presidente, l’avv. Matteo Torre Consigliere, l’avv. Antonella Cangemi.

In merito al risultato delle elezioni il Presidente della Camera Penale di Trapani, avvocato Marco Siragusa, ha dichiarato: "con i Colleghi del Direttivo siamo ovviamente soddisfatti dell’esito della tornata elettorale che nel prossimo biennio - l’ultimo previsto dallo Statuto - ci consentirà di portare a termine il lavoro sin qui svolto.

La Camera Penale di Trapani è ormai un soggetto politico che promuove e vigila sull’applicazione e sulla realizzazione del Giusto ed Equo processo costituzionale. In questi due anni siamo stati protagonisti di proposte di modifica legislativa, accolte e recepite dal Parlamento come emendamenti al c.d. decreto Ristori. Abbiamo creato il blog giuridico Foro e Giurisprudenza che quotidianamente fornisce gratuitamente e online informazioni sulle novità giurisprudenziali e legislative e che è ormai diventato in tutta Italia un punto costante di aggiornamento e dibattito tra avvocati, magistrati e professori universitari. Abbiamo edito in autofinanziamento il manuale sulla riforma Cartabia e, patrocinato il testo del prof. Emanuele Montagna sulla comunicazione persuasiva. Abbiamo curato il dialogo con i Licei e patrocinato, unitamente ad ANM, importanti iniziative di crescita educativa e legalitaria (Scatti di memoria). Abbiamo avviato il secondo Corso della nostra Scuola di formazione abilitante all'iscrizione nelle liste dei difensori d’ufficio. Abbiamo svolto un’assidua, qualificata e gratuita attività di formazione professionale, obbligatoria per il mantenimento dell'iscrizione all’Albo. Rimangono ancora le questioni irrisolte, tutte interne all’organizzazione del
tribunale. Questioni sulle quali ha certamente inciso il blocco pandemico ma che necessitano ora di essere superate: mi riferisco alla calendarizzazione oraria delle udienze, alla tempestiva liquidazione dei patrocini a carico dell’Erario e al
completamento dei lavori strutturali del Palazzo di Giustizia oltre che al miglioramento delle condizioni di celebrazione dei processi. Ricordo che il Palazzo di Giustizia è dei cittadini in nome dei quali la Giustizia è amministrata; sono essi i veri
proprietari del Palazzo. Con i Colleghi del Direttivo assicuriamo il nostro personale impegno per portare a
compimento le linee programmatiche approvate dall’Assemblea elettorale. 



  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste
https://www.tp24.it/immagini_banner/1673947509-qashqai-e-power.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1673948001-impianto-fotovoltaico.jpg
<