Quantcast
×
 
 
02/02/2023 15:25:00

Marsala, Grillo presenta la Giunta del "rilancio"

16,45 - Spazio alle domande, in ordine sparso. Ivan Gerardi rimarrà consigliere, al momento: "Poi si vedrà".  Milazzo sui rifiuti cambia idea e dice che "le cose sono notevolmente migliorate. Abbiamo messo in campo le migliori iniziative, ma c'è un senso di civiltà dei nostri concittadini che è veramente basso". Parla infine il Sindaco e dice che la sua amministrazione fin qui non è stata apprezzata "per un difetto di comunicazione". Circa il padiglione Covid dice che ha contattato due volte il commissario Spera "e tornerà qui a Febbraio, e inviterò i parlamentari, anche se non è competenza del Sindaco".  Circa il porto, il Sindaco dice che "sono accadute cose singolari. A breve verrà resa nota la società che farà il lavoro di progettazione per i lavori, che costano 60 milioni di euro". 

16,30 - Assessore politico di nuova nomina è Ivan Gerardi che dice che darà "quel quid in più per fare bene in questa nuova avventura". Altro nuovo assessore, in questa Giunta, è Ignazio Bilardello, di Fratelli d'Italia (è coordinatore locale). 

16,25 - Nuovo assessore è Salvatore Agate, imprenditore (la famiglia è anche editrice della televisione locale, Latr3). 

16,20 - Parla l'assessore Tumbarello, annuncia i lavori a Villa Damiani, l'asilo a viale Whitaker, il waterfront a lungomare Boeo. 

16,15 - Vice sindaco della Giunta sarà Valentina Piraino. Michele Milazzo avrà la delega ai rifuti ed al canile ("perché ho un meticcio" spiega). Si dice "non soddisfatto" di come funziona la raccolta rifiuti in città. 

16,10 - In Giunta manca un assessore. Grillo lo utilizza per "quei gruppi politici che sono rimasti fuori, sapendo, dice, io voglio che funzioni la squadra".  Grillo poi torna ai "successi" della sua Giunta: la riapertura del convitto, l'assunzione degli assistenti igienico personali "ma qualcuno tende a fare passare messaggi diversi". 

16,05 - Grillo difende la scelta di utilizzare i fondi del Pnrr per realizzare un ippodromo a Scacciaiazzo. E annuncia interventi, sempre con i fondi del Pnrr, a Sappusi e a Salinella. "L'amministrazione fa tanto, ma la gente non lo sa". Per Grillo la colpa è anche di coloro che hanno tradito la maggioranza, "ed hanno cominciato a fare opposizione". Il riferimento è a Flavio Coppola e  agli altri consiglieri che lo hanno abbandonato: "Mettono le loro carriere davanti al bene comune". Un monito anche a tutti i consiglieri che lo abbandoneranno.

16,00 - Il Sindaco fa l'epopea di se stesso: l'acqua che prima era inquinata era non lo è più, i servizi sociali che non funzionavano ed ora si, le "stranezze" trovate. Anche per i semafori che non funzionano il Sindaco dice che non è colpa sua, ma che, anzi, ha comprato nuovi semafori, anziché fare manutenzioni.  Poi Grillo tocca il problema del personale: "Marsala ha metà dipendenti dei necessari". Se le cose non vanno, dice Grillo, è "colpa dei partiti". 

15,50 - Fratelli d'Italia ha indicato in Giunta Ignazio Bilardello. "Con Forza Italia ci sono problemi, perchè a Marsala ci sono almeno tre referenti - spiega il Sindaco - mentre la Lega ha fatto una proposta per noi irricevibile, e con l'Mpa / Via abbiamo sempre avuto un dialogo e avevano due assessori uscenti, ma ora non ci sono più le condizioni". Il Sindaco dice che lui "non deve fare carriera" e aggiunge: "Faccio il Sindaco solo per amare la città, non per altro". Aggiunge che non è il suo stile "battere i pugni e alzare la voce". Il Sindaco dice che "ha trovato diverse difficoltà nel Comune" e adesso le ha superate. Quali, non si sa. Parla di "prassi, e comportamenti". Potrebbe citare "decine di casi", dice. 

15,30 - Appuntamento con la stampa da parte del Sindaco di Marsala, Massimo Grillo, che presenta la nuova Giunta, quella del "rilancio", dopo i primi due anni molto altalenanti. 

 "Si è molto discusso in questi giorni - dice il Sindaco - ed è giusto spiegare cosa è accaduto in questi ultimi giorni". Grillo ringrazia gli ex assessori "con sentimento", perché "hanno lavorato con impegno". Il nome più pesante tra quelli defenestrati è Paolo Ruggieri. "E' stato lui a non voler entrare in Giunta, perchè voleva fare il vice sindaco" spiega Grillo. 

Con questa Giunta Grillo sostiene di avviare la "seconda fase" della sua amministrazione. Il Sindaco però vuole lavorare anche per ricomporre l'area del centrodestra. Ma vuole anche la sua libertà, dice. "Ci hanno fatto dei nomi per la Giunta, ad esempio e abbiamo detto di no". "So che potrei perdere la maggioranza in consiglio comunale ma mi interessa il bene comune rispetto ai rapporti con singoli movimenti" dice Grillo, che già sa che gli autonomisti e Forza Italia passeranno all'opposizione. 

 



Politica | 2024-02-24 11:25:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

"Sono spariti i fondi per la Castelvetrano-Gela"

«Il Fondo di sviluppo e coesione è lo strumento per finanziare le infrastrutture viarie, principali e secondarie. Ebbene il governo Schifani non fa nulla di tutto questo. Nella nuova programmazione del Fsc 2021-2027, infatti, dei 6,8...