Quantcast
×
 
 
12/10/2023 10:25:00

Messina Denaro, nuove accuse per la "vivandiera" Lorena Lanceri

Ci sono le impronte digitali di Lorena Lancieri sul diario di Matteo Messina Denaro. La donna di Campobello che insieme al marito Emanuele Bonafede è stata arrestata con l'accusa di favoreggiamento aggravato era molto più di una "vivandiera". Secondo l'accusa era una pedina fondamentale nella rete dei fiancheggiatori del boss, morto lo scorso 25 settembre a L'Aquila.

I carabinieri del Ros hanno trovato le impronte della Lanceri sul diario, cd e dvd che Messina Denaro aveva nel suo covo di Campobello di Mazara. Gli inquirenti hanno anche riscontrato alcuni acquisti fatti dalla donna su Amazon per comprare, libri, scarpe, felpe al boss.

I pm Pierangelo Padova e Gianluca De Leo hanno depositato nuovi atti riguardanti la Lanceri al gip che adesso dovrà decidere se accettarli o meno. La donna rischia l'aggravamento dell'accusa, da favoreggiamento aggravato ad associazione mafiosa. La Lanceri che nelle lettere del boss veniva chiamata "Diletta" lo ha accudito quando era isolato a causa del Covid. Il suo rapporto con il boss e il fatto che quest'ultimo frequentasse la sua casa era motivo di gelosia della maestra Laura Bonafede.



Native | 2024-04-13 12:19:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Le interessanti novità di Cantina Birgi al Vinitaly

Cantina Birgi sarà presente alla 56° edizione del Vinitaly di Verona presso la Hall 2 stand G80, confermando così la sua partecipazione consolidata a questa importante rassegna. La cooperativa trapanese presenterà...