Quantcast
×
 
 
05/12/2023 16:00:00

WhatsApp, adesso c'è codice segreto per proteggere le chat

Dopo il Lucchetto per consentire alle persone di proteggere le loro conversazioni più riservate, WhatsApp lancia il Codice segreto, "un ulteriore strumento per proteggere le chat e renderle più difficili da trovare se qualcuno avesse accesso al telefono o se lo condividi con qualcun altro".

Con il codice segreto si potrà impostare una password unica, diversa da quella che si usa per sbloccare il telefono, per garantire un ulteriore livello di privacy.

Si avrà la possibilità di nascondere la cartella Chat con lucchetto dall'elenco delle chat, in modo da poterla visualizzare solo digitando il codice segreto nella barra di ricerca. Se si preferisce, si può sempre scegliere di visualizzarla nel proprio elenco di chat. Ogni volta che si desideri applicare il lucchetto a una nuova chat, ora è possibile semplicemente tenere premuto sulla chat, senza dover passare dalle impostazioni.

"Siamo felici che la community stia apprezzando Lucchetto Chat e speriamo che il codice segreto possa rendere questa funzione ancora più utile - afferma WhatsApp -. Il codice segreto è già disponibile e nei prossimi mesi verrà implementato in tutto il mondo. Siamo felici di continuare a introdurre nuove funzioni per aiutare le persone a proteggere la propria privacy su WhatsApp".



Innovazione | 2024-01-23 17:20:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Whatsapp, in arrivo le note audio e i sondaggi

 Mark Zuckerberg ha annunciato nuovi strumenti per interagire in più modalità con i canali WhatsApp. Nelle prossime settimane sarà possibile beneficiare degli aggiornamenti vocali con cui usufruire delle note audio, secondo...

Innovazione | 2023-12-27 12:15:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

WhatsApp, le ultime novità in arrivo

WhatsApp prepara le ultime novità in arrivo per gli utenti: la prima riguarda la condivisione di file musicali in diretta, la seconda Instagram. Basterà aggiornare la versione Beta dell'applicazione, sia per Android sia per il sistema...