Quantcast
×
 
 
06/12/2023 12:04:00

Meglio tardi che mai. A Trapani approvato il Bilancio 2021

Meglio tardi che mai. Il Comune di Trapani ha finalmente il bilancio consuntivo del 2021. Ieri sera, il Consiglio comunale ha approvato lo strumento finanziario grazie ai voti della maggioranza che ha votato compatta. Critica, invece, nel gioco delle parti che in politica viene sempre accentuato, l'opposizione. Contrari, infatti, i consiglieri di Fratelli d'Italia e ed Mpa. Assenti, invece, i consiglieri di Amo Trapani.

Durante i lavori d'aula, l'opposizione ha contestato la validità del Consuntivo 2021, sostenendo che il documento nasconde la reale situazione debitoria del Comune e che, di conseguenza, sia frutto di una gestione finanziaria inefficace e disastrosa. La minoranza, inoltre, ha denunciato la mancata approvazione dei bilanci preventivi degli anni successivi e la nomina del quarto commissario ad acta per la verifica dei residui attivi e passivi.

« Il Consiglio – ha sottolineato il sindaco Tranchida durante il suo intervento - ha sostenuto importanti progetti: alcuni lavori sono già in corso, grazie ai rapporti instaurati con enti come il porto e le ferrovie, altri partiranno a breve. Questa Amministrazione, infatti, ha ottenuto numerosi fondi che ora stanno producendo risultati tangibili. Grazie ai primi finanziamenti ottenuti nel 2021, molti lavori saranno completati entro il 2024, compresi quelli sugli impianti sportivi. Già con il bilancio del 2022, avremo l'opportunità di fare il punto su molte questioni. Questa Amministrazione si assume la piena responsabilità delle proprie azioni». Poi un annuncio: “Entro dieci giorni sarà approvato il consuntivo 2022 e, successivamente, il bilancio di previsione, mettendo ordine ai documenti contabili. Infine, un frecciatina al Comune di Misiliscemi: «Sono lieto che abbiano approvato il rendiconto, ma sarebbe ancor più apprezzato se provvedessero a saldare tutti i servizi resi: ognuno deve camminare con le proprie gambe».