Quantcast
×
 
 
02/04/2024 07:19:00

Accoltellamenti ed incidenti mortali: Pasquetta di sangue in Sicilia

Pasquetta di sangue in Sicilia.

Un uomo di 53 anni è stato accoltellato nel corso di una lite in un centro scommesse a Carini. E' stato raggiunto da venti coltellate, dieci delle quali all'addome. I Carabinieri sono già riusciti ad inviduare l'aggressore.

Altra aggressione in provincia di Messina, in ospedale. Una guardia giurata è stata accoltellata al pronto soccorso da un uomo, che pretendeva di entrare in ospedale fuori dall'orario consentito per fare visita ad un amico.  L'uomo ha aggredito la guardia giurata, procurandogli ferite profonde. Per la vittima sono stati necessari ben 40 punti di sutura. L'aggressore è stato arrestato. 

Incidente mortale nella tarda serata in via Dante, a Palermo. Un motociclista, un uomo di 53 anni, in sella ad un T-Max, ha perso la vita schiantandosi contro un albero, poco prima dell’incrocio con piazza Virgilio. Non sembrerebbe ci siano altri mezzi coinvolti. L’impatto è stato fatale, l’uomo, di nazionalità rumena, è morto sul colpo. Sono in corso indagini da parte dell’infortunistica della polizia municipale.

Un ragazzo di 30 anni, Calogero Pace, è morto a Serradifalco, nel Nisseno, in un incidente stradale. A bordo di una moto si sarebbe scontrato contro un carroattrezzi intorno alle 14.30 del lunedì di Pasquetta. Quando è arrivata l’ambulanza il motociclista era in arresto cardiaco e all’arrivo all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta è stato dichiarato il decesso.

Ricordiamo che nel fine settimana, per un altro incidente mortale, è deceduta una ragazza di Trapani. Oggi i funerali, proclamato il lutto cittadino.