Quantcast
×
 
 
19/04/2024 08:20:00

Messina Denaro, concessi i domiciliari al tecnico radiologo che aiutò il boss

Il tribunale del Riesame ha concesso gli arresti domiciliari a Cosimo Leone, il tecnico radiologo dell’ospedale di Mazara del Vallo arrestato con l’accusa di aver aiutato Matteo Messina Denaro ad accelerare gli esami diagnostici.

Secondo gli inquirenti, nel 2020, dopo la scoperta del tumore da parte del boss, Leone sarebbe stato a disposizione del boss durante il ricovero all'Abele Ajello e di aver fatto avere il telefonino riservato acquistato per il capomafia dal favoreggiatore Andrea Bonafede. 

I giudici del Riesame inoltre hanno riqualificato l’originaria contestazione da associazione mafiosa in favoreggiamento aggravato.

Il tecnico radiologo è stato arrestato lo scorso 27 marzo dagli uomini del ROS assieme al cognato l’architetto Massimo Gentile, che avrebbe prestato a sua volta l’identità al boss, e Leonardo Gulotta che avrebbe ceduto il suo recapito telefonico al capomafia per le comunicazioni che avrebbe dovuto ricevere sull’acquisito di un’auto. Entrambi, Gentile e Gulotta, sono ancora detenuti.

 



Native | 2024-05-21 15:48:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Estate, arte e distillati agli Opifici Culturali Bianchi

Al via la stagione estiva e la Distilleria Bianchi, sul lungomare di Marsala, non si fa cogliere impreparata. Dopo il restauro dei Silos, che sono stati riconvertiti, mediante una ristrutturazione edilizia in spazi ricettivi, per ospitare turisti e...

Caccia a Messina Denaro | 2024-05-16 07:55:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Il pokerino di Matteo Messina Denaro

Un gruppo whatsapp come ce ne sono tanti oggi, tra amici, parenti o colleghi di lavoro. Quello di cui parliamo si chiama "Pokerino beverino" ed è il gruppo trovato nel telefonino di Lorena Lanceri, la "vivandiera" di...