Quantcast
×
 
 
19/05/2024 06:00:00

   Elezioni Salemi. Il gruppo civico Logos getta la spugna mentre i tre candidati sono pronti alla sfida

“In uno scenario elettorale variegato e a tratti complesso, per un gruppo civico al cui interno si muovono anime con estrazioni politiche e esperienze civiche diverse, fare una scelta di campo dove condividere il proprio progetto, è risultato alquanto difficile”, inizia con queste sconfortanti considerazioni il documento con il quale il gruppo civico ” Logos – PensiAmo Salemi giustifica il proprio ritiro dalla competizione elettorale.

A questa desolante conclusione i componenti del gruppo (o quello che ne e’ rimasto) sarebbero giunti dopo avere valutato che “le scelte non possono essere fatte guardando a interessi personali e tanto meno a simpatie, perché sarebbe negare
quei valori etici su cui si fonda una giusta azione”.

Precisano nel documento che erano parti da un movente che hanno qualificato “puro” e “non condizionato da individualismi di alcun genere” nella consapevolezza che oggi e’ essenziale “avere la schiena dritta”, dopo diversi incontri e dialoghi di confronto, contemplando anche la possibilità di una candidatura autonoma con Pierfrancesco Di Vita, hanno deciso di portare avanti il proprio progetto con un percorso prettamente civico ed esterno alla partita elettorale attuale.”

Da qui la decisione di portare avanti un processo di “apertura verso le istituzioni e a creare un collante e uno stimolo per avvicinare i cittadini alla res publica”, coinvolgendo la società civile, donne e uomini presenti, attivi, dialoganti, che riescano a incontrarsi per realizzare una unità che possa andare oltre l’individualismo oggi dominante”.

Ma non vengono però chiariti i motivi che avrebbero interrotto in corso d’opera il tentativo del dottor Pierfrancesco Di Vita, mentre per le trattative per una ipotetica alleanza con uno degli altri candidati sindaci, nulla viene riferito limitandosi ad
critica indiretta facendo intuire che, secondo loro, sarebbero stati sprovvisti dei requisiti necessari e di motivazioni cristalline.

Tutto quindi viene rinviato alle prossime elezioni, mentre per l’immediato si limitano a rilanciare il loro impegno appellandosi ancora una volta a tutti quei cittadini che hanno a cuore il paese di Salemi.

Dei tre candidati sindaci, intanto, la prima a uscire pubblicamente presso la sede del comitato elettorale, con una iniziativa che hanno chiamato “CHE IDEA!”, e’ stata ieri pomeriggio l’insegnante Giusy Spagnolo candidata delle lista “SCRUSCIU Salemi”.
Approfittiamo per precisare che la signora Giusy Spagnolo nel lontano 2008 si candidò nella lista “Autonomia Sud" che sosteneva il candidato sindaco Gino Crimi.  e non nella lista che sosteneva Sgarbi, come erroneamente avevamo scritto in un
nostro precedente articolo.

Mentre l’architetto Vito Scalisi aprirà la campagna elettorale oggi pomeriggio alle 18,30 con una manifestazione pubblica che si terrà presso la sala della “Clessidra” per presentare il programma e i candidati della lista “Scelgo Salemi”.

Franco Ciro Lo Re



Elezioni | 2024-06-15 06:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Viaggio nella Sicilia del non voto

 Vedrai che qualcuno arriva, magari dopo la messa, si sono detti. Oppure la sera, quando farà più fresco, che qui è giugno ma sembra già agosto. Niente. Non si è visto nessuno, o quasi. Siamo a Basicò,...