Quantcast
×
 
 
23/05/2024 11:05:00

L'Istituto "Nosengo" di Petrosino vince il concorso giornalistico di Sky

 Importante riconoscimento e grande emozione per l’Istituto Comprensivo “G. Nosengo” di Petrosino guidato dal dirigente scolastico Domenico Pocorobba: gli studenti della classe 2ᵃB della scuola secondaria di primo grado si sono aggiudicati il primo posto del concorso giornalistico "Sky Up the Edit" con un'intervista all'atleta paralimpico Fausto Firreri.


Il servizio giornalistico intitolato “Lo sport supera la disabilità” celebra lo sport come strumento inclusivo e di riscatto: un inno alla vita, all'inclusione e alla forza di volontà.
Nel suggestivo litorale di Biscione, gli studenti hanno intervistato Fausto Firreri, atleta disabile che, dopo aver raggiunto importanti traguardi nel mondo del basket e del nuoto (è stato campione nel 1999, conquistando l’oro a Sesto San Giovanni e per DUE anni consecutivi è arrivato 2ᵒ alla Traversata dello Stretto di Messina), a gennaio scorso ha segnato il record mondiale di apnea lineare estrema sotto i ghiacci del lago di Lod in Valle d'Aosta. Attraverso la sua storia, i ragazzi hanno imparato che lo sport è importante per superare le sfide della vita. Fausto è infatti un esempio di come con il coraggio, la passione e la determinazione si possano superare tutte le difficoltà.


La premiazione è avvenuta lunedì mattina (20 maggio) al Museo della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci" di Milano, nell'ambito della manifestazione Sky Inclusion Days. A ritirare il premio sono state le prof. Antonella Bonsignore, docente di Lettere e giornalista, e Liliana Angileri, docente di Matematica.
I ragazzi sono stati premiati con la divulgazione del video all’interno delle trasmissioni sportive SKY, mentre la scuola riceverà la somma di 5000 euro per l’acquisto di materiale tecnologico.
«Siamo davvero felici – dichiara la vicepreside Rossana Pantaleo – di aver ottenuto questo riconoscimento su un tema particolarmente caro alla nostra scuola, che tra l’altro è stata designata Polo per l'inclusione in provincia di Trapani. La partecipazione a questo concorso, inoltre, ha rappresentato per i nostri studenti un bellissimo momento di crescita, in quanto, grazie a Sky i ragazzi hanno avuto l'opportunità di sperimentare nuovi linguaggi, di avvicinarsi al mondo del giornalismo e di utilizzare nuove tecnologie attraverso le quali hanno potuto affrontare il tema Sport -Inclusione”.



Scuola | 2024-06-13 06:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

"Alla Mazzini di Erice va tutto bene"

 Scrivono alla redazione di Tp24 alcuni genitori di alunni che frequentano la scuola "Mazzini" di Erice, in risposta a quanto scritto nei giorni scorsi da Tp24: la nostra redazione ha infatti raccolto le lamentele di utenti della...