Quantcast
×
 
 
18/06/2024 17:00:00

Ad Erice c'è un parco urbano nascosto che va preservato

Ad Erice si nasconde un angolo di paradiso che merita di essere conosciuto e curato. Il nostro lettore, Francesco Polizzi, residente appassionato del suo territorio, segnala l'esistenza di un parco urbano situato in via D'Antoni, nelle vicinanze di via Firenze. Questo spazio verde, seppur sconosciuto ai più, rappresenta una rara oasi naturale in piena città.

Nel cuore di Erice Casa Santa, questo parco si estende per poche centinaia di metri, offrendo una varietà di paesaggi naturali che vanno dai boschetti di eritrine a un piccolo oliveto, passando per una manciata di eucalipti. La natura selvaggia e incontaminata di questi luoghi fa sorgere domande sulla loro origine: sono frutto di una progettazione urbana o un dono spontaneo della natura?

Il signor Polizzi esprime il suo desiderio di vedere questo spazio verde mantenuto e curato, indipendentemente dalla sua natura pubblica o privata. "Non so se il comune ne è a conoscenza," scrive Polizzi, "spero solo che qualcuno se ne faccia carico e lo manutenga il più a lungo possibile."

In un'epoca in cui l'urbanizzazione selvaggia minaccia di consumare ogni angolo di verde, la presenza di questo parco rappresenta un vero e proprio miracolo. Polizzi sottolinea come questi piccoli angoli di paradiso siano riusciti a salvarsi dall'espansione urbana, offrendo agli abitanti un rifugio di pace e bellezza naturale. "Se fossero altrove sarebbero anche pubblicizzati!" aggiunge, evidenziando la necessità di dare visibilità a questo tesoro nascosto.

Polizzi si rivolge alle autorità e ai cittadini di Erice Casa Santa affinché riconoscano il valore di questo parco e si impegnino nella sua manutenzione. La cura di questi spazi verdi non solo preserva la biodiversità locale, ma offre anche un luogo di svago e benessere per la comunità. "Sono piccole cose, angoli di paradiso che chissà come si sono salvati dall'urbanizzazione selvaggia ed è bellissimo già che esistano," scrive Polizzi, auspicando che il parco riceva l'attenzione che merita.

L'appello è anche un invito ai cittadini di Erice Casa Santa a scoprire e valorizzare il parco di via D'Antoni. La speranza è che, con il giusto sostegno, questo parco possa essere mantenuto e protetto, diventando un simbolo di armonia tra uomo e natura.

Per le vostre segnalazioni scrivete a redazione@tp24.it.

 

 

 



Ambiente | 2024-07-20 07:25:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Marinella di Selinunte, pulispiaggia allo Scalo di Bruca

 Mezzi in azione dalle 5 del mattino a Marinella di Selinunte, per pulire il tratto di spiaggia libera allo Scalo di Bruca. Da diversi giorni l'arenile non era più frequentato dai bagnanti, a causa della spiaggia sporca e, soprattutto...

Native | 2024-07-16 09:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Guida sicura: a cosa stare attenti in estate?

L'estate è una stagione di svago e avventure, con le sue giornate lunghe e il clima caldo che invogliano a viaggiare e trascorrere più tempo all'aperto. Tuttavia, con l'aumento del traffico e le condizioni stradali a volte...