Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
13/09/2017 18:45:00

Egadi, chiesto il prolungamento dell'orario estivo degli aliscafi fino a tutto Ottobre

 La Pro Loco Isole Egadi, che già aveva sollecitato l’inserimento di corse aggiuntive durante il mese di agosto, lancia un nuovo appello: se si vuole destagionalizzare il turismo, bisogna mantenere l’orario estivo delle corse Liberty Lines fino al 31 ottobre.

In una nota la Pro Loco invita  l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Pagoto, che ha chiesto ed ottenuto di prorogare le corse dal 15 al 17 settembre, ad intervenire immediatamente per richiedere alla Regione Siciliana, che deve autorizzare la compagnia marittima, la possibilità di prolungare l’orario estivo, almeno per un altro mese, in deroga a quanto stabilito dal bando.

Considerando le numerose richieste da parte di turisti e visitatori di poter raggiungere le tre isole dell’arcipelago, l'Associazione auspica che l’autorità preposta possa intervenire in tal senso.

Contestualmente, chiedono all’Amministrazione di fare altrettanto con le corse urbane degli autobus che si concluderanno a fine mese. Solo migliorando la qualità dei trasporti si può sperare di prolungare la stagione estiva, destagionalizzando il turismo e programmando eventi che possano promuovere il territorio.

POLEMICHE. L’Amministrazione Comunale di Favignana esprime il proprio disappunto, raccogliendo il forte malcontento degli abitanti di Marettimo, a causa del comportamento della compagnia di navigazione Caronte & Tourist che, dopo tre giorni di isolamento vissuto dalla più lontana delle isole Egadi, a causa del maltempo, nella giornata di oggi non ha garantito l’unica corsa giornaliera della motonave Vesta, che avrebbe consentito di rifornire l’isola di viveri oltre che l’arrivo dei mezzi e della manovalanza impegnata in lavori di edilizia, adducendo come motivazione ancora le avverse condizioni meteo che, invece, oggi sono evidentemente migliorate.

“Raccogliamo le proteste della comunità – dice il vice sindaco Enzo Bevilacqua, con delega ai Trasporti – condividendo l’ideache il viaggio fosse praticabile e che la risacca evidenziata interessasse oggi solo il tragitto per Favignana. Continuiamo ad assistere ad una penalizzazione ingiustificata per gli abitanti dell’isola più lontana dell’Arcipelago e non possiamo che denunciarne di volta in volta i disagi subiti”

“Credo che le condizioni meteo oggi non fossero così proibitive – aggiunge il sindaco, Giuseppe Pagoto -. Questa però e' una valutazione e una responsabilità del comandante della nave, sulla quale non vogliamo interferire. Riteniamo, tuttavia, che al miglioramento delle condizioni meteorologiche, subito e a qualunque ora si debba recuperare ed evitare un ulteriore disagio. Per un servizio pubblico, a nostro parere, è doveroso”.

 


Ti potrebbe interessare anche: