Quantcast
×
 
 
20/11/2009 05:46:00

Social Taxi: un servizio di accompagnamento gratuito


“Social Taxi” e’ un servizio gratuito di “trasporto attivo” presso strutture sanitarie e socio-assistenziali, previdenziali e legali presenti all’interno del territorio della Sicilia occidentale. L’iniziativa nasce con l’intengo di rispondere alle richieste delle singole persone prive di concreto supporto familiare, come le vittime di usura e di estorsione, anziani, disabili, donne vittime di violenza, immigrati ed altri soggetti che versano in grave difficoltà, residenti nei 12 Comuni ricadenti nel territorio della Diocesi di Mazara del Vallo, ad eccezione del Comune di Pantelleria, che previo contatto telefonico al 0923.1892650 con un operatore, concorderanno data, orario, modalità del trasporto e relativo accompagnamento.
 

Ecco una breve scheda che riassume le caratteristiche principali del progetto:

 

E un servizio gratuito che ti accompagna, quando hai bisogno, presso le strutture sanitarie, o assistenziali, o gli enti pubblici in Sicilia Occidentale.social_taxi.jpg

Ecco alcuni posti dove puoi andare con il Social Taxi: a fare una visita medica, a ritirare la pensione, a rinnovare la carta didentità, assistere ad una funzione religiosa.

Chi può usufruire del Social Taxi? Tutte quelle persone prive di aiuto famigliare: anziani, disabili, persone vittime dellestorsione o della violenza, soggetti in particolare difficoltà. Limportante è che siano residenti in uno dei 12 Comuni della Diocesi di Mazara del Vallo (tutti, in pratica, eccetto Pantelleria).

Ho bisogno del Social Taxi. Come faccio? Semplice, qualche giorno prima, contatta il numero verde 800.000.000. Ti risponderà il nostro operatore, che concorderà con te data, orario, modalità di trasporto e tutto quanto ti serve.

Cosa fa il Social Taxi? Mi dà solo un passaggio? No. Gli operatori del Social Taxi ti vengono a prendere a casa, ti accompagnano dove vuoi andare, attendono con te e poi ti riaccompagnano a casa.

Quando funziona il Social Taxi? Dal Lunedì al Venerdì. Ma ricorda, è importante prenotare allo 0923.1892650

E un servizio completamente gratuito, grazie all'impegno della Diocesi di Mazara del Vallo e della Fondazione San Vito Onlus.

 

La Fondazione San Vito Onlus è stata costituita dal Vescovo della Diocesi di Mazara del Vallo in data 29 agosto 2001, è riconosciuta dalla Regione Siciliana ed iscritta al n. 47 del registro delle persone giuridiche private presso la Presidenza della Regione Siciliana. La Fondazione San Vito Onlus si prefigge lo scopo di promuovere e gestire iniziative caritatevoli e assistenziali in ambito diocesano su indicazione della Caritas Diocesana in attuazione dei programmi pastorali al fine di assicurare risposte consone ai bisogni presenti nel territorio.

La Fondazione Vodafone Italia nasce nel 2002 dalla volontà dell’azienda Vodafone Italia di creare una struttura autonoma completamente dedicata ad attività di servizio e di solidarietà sociale a favore della comunità e in particolare dei soggetti in situazioni più disagiate: si costituisce per realizzare “investimenti sociali” finalizzati alla promozione dell’uomo e della società. L'attività della Fondazione si sviluppa a partire da una solida base conoscitiva ottenuta sia mediante l'attivazione di ricerche mirate, sia attraverso collegamenti stabili con i principali osservatori sociali, culturali ed economici del Paese. Negli anni 2002-2009 la Fondazione Vodafone Italia ha finanziato 271 progetti, per un totale di oltre 43,8 milioni di euro (dati al 30 settembre 2009). www.fondazionevodafoneitalia.it

 



EA2G | 2023-02-02 08:01:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Incentivi del PNRR a favore delle imprese turistiche

Dal primo marzo parte il nuovo incentivo per favorire la competitività delle imprese turistiche in un’ottica di digitalizzazione e sostenibilità ambientale. La misura ha una dotazione finanziaria di 1 miliardo e 380 milioni di...

Sociale | 2023-02-01 02:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Il cellulare come un baby sitter 

 Il cellulare sta diventando un baby sitter virtuale. I genitori oggi lo utilizzano per calmare i bimbi, per farli mangiare, o addirittura prima di addormentarsi.   L’associazione Di.te. ha raccolto i dati, con...

https://www.tp24.it/immagini_banner/1673947509-qashqai-e-power.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1675248244-etta-focu.gif
<