19/01/2011 17:40:43

La Provincia di Trapani alla Bit 2011

Alcamo, Buseto Palizzolo, Calatafimi , Castelvetrano, Castellammare del Golfo, Gibellina, Marsala, Partanna, Pantelleria, Petrosino ,Salaparuta, Salemi, Santa Ninfa , San Vito Lo Capo , Valderice e Vita. Stamani, nel corso di una conferenza di servizio con i comuni aderenti, sono stati stabiliti i punti strategici per l’attività da svolgere durante la BIT. Inoltre , hanno aderito alle proposte progettuali formulate dal Presidente della Provincia, on. Mimmo Turano di concerto con l’Assessore provinciale al Turismo, Cettina Spataro , l’associazione. –Strade del Vino Erice- , le associazioni di categoria ed alcuni consorzi del territorio trapanese. L’area espositiva impegnata è di 130 Mtq. circa, con un open space che sarà destinato a degustazioni di prodotti tipici e attività collaterali. “ Per la prima volta-afferma il presidente Turano- saremo presenti con una congrua partecipazione dei comuni del territorio. Sono soddisfatto per il clima registrato nel corso dell’incontro di oggi. Sono certo che il percorso intrapreso ,oltre ad essere quello giusto , porterà gli auspicati benefici a tutto il territorio”. Anche l’assessore Spataro, nel ribadire l’importanza della partecipazione alla Borsa Internazionale del Turismo ha sottolineato il grande vantaggio di portare nello stand l’offerta turistica trapanese, con la presenza di 16 comuni. “ Quest’anno -ha dichiarato l’assessore Spataro-, più che mai ci sentiamo la responsabilità di rappresentare quella parte dell’offerta turistica siciliana che registra maggiore crescita sul mercato nazionale ed internazionale. La formula vincente, sarà quella di comunicare bene tutte le eccellenze del nostro territorio in modo unitario e condiviso” .Nei prossimi giorni sarà convocata una conferenza stampa per presentare il programma delle iniziative previste durante la manifestazione fieristica.