31/05/2011 12:46:34

Solidarietà del consiglio provinciale di Trapani agli agenti di polizia

volantinaggio, il Presidente Peppe Poma, a nome anche dell’intero Consiglio Provinciale, nell’esprimere la massima solidarietà umana e istituzionale, ha inviato una nota al Ministro dell’Interno, On. Roberto Maroni, sollecitando con forza l’attenzione del Governo nazionale a rivedere quelle decisioni e quei provvedimenti che – come sottolineato da SIAP, SILP per la CGIL, COISP e ANFP – continuano a ridimensionare la capacità operativa delle Forze di Polizia mettendo in serio rischio perfino i servizi che devono garantire la sicurezza dei cittadini. Infatti, i tagli già operati con la Finanziaria 2009, dove la scure del Governo ha tolto al comparto sicurezza risorse pari ad oltre 1 miliardo di euro per il triennio 2009/2011, sono proseguiti con la manovra finanziaria 2010 con l’ulteriore taglio di circa 600 milioni di euro per il triennio 2011/2013.
Debbo segnalare dunque il vero e proprio stato di disagio in cui, da troppo tempo ormai, - scrive il Presidente Poma - versano le Forze di Polizia che si trovano a dovere fronteggiare - facendolo peraltro molto bene a prezzo però di notevoli sacrifici anche personali - oltre che la criminalità organizzata e mafiosa e tutti i casi di quotidiana illegalità, una inaccettabile situazione, figlia di enormi difficoltà economiche e di carenze tecnico-operative, che sta lentamente ma inesorabilmente logorando l’efficienza e l’azione, sicuramente vitale per l’affermazione e la difesa dei capisaldi della società civile, di un apparato e di uomini che pure continuano a rischiare la loro esistenza per il trionfo della legalità e della democratica convivenza.
Il presidente Poma, pertanto, nel chiedere l’urgente improcrastinabile intervento del Governo nazionale per l’adozione di tutti i necessari provvedimenti correttivi che consentano lo stanziamento delle indispensabili risorse finanziarie, ribadisce altresì al Ministro Maroni la necessità di porre fine ai tagli all’organico che penalizzano anch’essi fortemente l’azione e l’efficienza delle Forze di Polizia, bandendo gli occorrenti nuovi concorsi pubblici per l’accesso nei relativi ruoli.