14/10/2011 18:01:54

Convenzione tra Provincia e Banca “Infrastrutture Innovazione e Sviluppo”

ai quali la provincia non può liquidare le fatture, non per mancanza di fondi, ma in ottemperanza del patto di stabilità. Con questo provvedimento, voluto dal presidente Turano e attuato attraverso un avviso di pubblico interesse, previsto dalle leggi finanziarie dello Stato, si vuole venire incontro alle difficoltà economiche che il territorio si trova ad affrontare in questo particolare momento. La convenzione, la prima stipulata in Sicilia, è stata sottoscritta dal Presidente della Provincia, dalla Dr.ssa Maria Stella Marino (Dirigente del 3° Settore “Bilancio, Economato, Organizzazione e Pianificazione Generale, Patrimonio” del Dr. Ferdinando Maurici in rappresentanza della Banca Attraverso la convenzione, L’Istituto di Credito dà la propria disponibilità a sottoscrivere contratti di cessione “pro soluto” di importo unitario superiore a €. 50.000/00 ( ma la Banca si è dichiarata disposta a considerare anche gli importi al disotto di questo tetto minimo) alle imprese titolari di appalti di forniture, progettazioni e lavori pubblici rientranti nelle "Spese in conto capitale" della Provincia. Tale provvedimento, consente il superamento delle difficoltà generate dalla normativa del patto di stabilità che ha creato forti problemi di liquidità nelle imprese che lavorano per l’Amministrazione provinciale. Si tratta comunque di un provvedimento a termine che ha come scadenza il 30 giugno 2012, ma l’Amministrazione Provinciale sarà in grado di procedere direttamente al pagamento delle fatture, a partire dal 1° gennaio 2012. In conformità a questa convenzione gli interessati potranno riscuotere quanto loro spetta in tempi assai brevi, basta adempiere alle formalità di rito. Gli uffici Provinciali forniranno ulteriori chiarimenti sulla procedura.  



https://www.tp24.it/immagini_banner/1596609509-dacia-sandero-ago.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596439641-voli-estivi.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596438976-saldi-estivi-50.gif