24/09/2012 11:26:59

I contributi di Turano alla Provincia. Il consiglio insiste per il ritiro della delibera

ha trasmesso al Commissario Straordinario della Provincia Regionale di Trapani, l’ordine del giorno, così come emendato, (nonché tutta la relativa documentazione) con cui la Dott.ssa Luciana Giammanco viene invitata a valutare la possibilità di revocare le delibere di concessione dei contributi (approvate dalla Giunta nella sua ultima seduta del 30 agosto scorso, cioè nell’immediatezza delle dimissioni dell’ex Presidente Girolamo Turano), ricostituendo il fondo di riserva la cui funzione primaria è quella di far fronte ad eventuali emergenze territoriali.
Si ricorda che il succitato ordine del giorno è stato approvato con le modifiche apportate a seguito della presentazione e della successiva approvazione di due emendamenti. Il primo, primi firmatari i Consiglieri Maurizio Sinatra e Antonio Ricciardi, recepisce integralmente la nota del dipendente settore legale del 17 settembre scorso (prot. 50834/CZ – indirizzata p.c. anche al Commissario Straordinario) in cui, con riferimento alle riduzioni del PEG operate dalla Giunta Provinciale nella seduta del 24 luglio, si afferma, tra l’altro, che se non verranno congruamente incrementate le insufficienti risorse assegnate, il settore legale non potrà far fronte alle spese cui andrà inevitabilmente incontro: il che arrecherà conseguenti e certi danni erariali. Con il secondo emendamento, primi firmatari i Consiglieri Matteo Angileri e Flavio Coppola, si chiede invece che il Commissario valuti la possibilità e l’opportunità di revocare le delibere di concessione di contributi, ordinari e straordinari, per tutte le associazioni che non hanno ancora svolto la loro attività (cioè quella prevista per i mesi di ottobre, novembre e dicembre 2012).
Si ricorda altresì che i Consiglieri Provinciali Francesco Cucchiara e Santo Corrente hanno formalmente chiesto, nei loro interventi in Aula, che tutta la documentazione relativa alle deliberazioni adottate dalla Giunta Provinciale nelle sua ultima riunione venga trasmessa al dipendente settore legale, per la valutazione di tali atti sotto il profilo della regolarità giuridico-amministrativa, e successivamente alla Procura presso la Corte dei Conti di Palermo.
 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1596818921-t-cross-ago.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596638168-aeroporto-palermo-punta-raisi.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596438976-saldi-estivi-50.gif