20/10/2012 07:26:38

"Il matrimonio che vorrei", al Cinema Golden

 Lui e lei hanno fatto 31 anni di matrimonio, ma la cosa non va più. I figli sono ormai andati via da casa, e l’ultima volta che l’hanno fatto, quella cosa, é stato quattro o cinque anni prima. Da un bel po’ anche letti separati in una bella casa, in una zona tranquilla con i prati e la vicina che porta a spasso i cani. Lei gli prepara due uova e una fetta di maiale abbrustolito ogni mattina. Lui mangia aprendo il giornale. Un frettoloso saluto alla moglie, e via al lavoro con la valigetta. Ci vedremo stasera. Lei rimette in ordine. Prima di sera preparerà la cena. Va da un’amica, e l’aiuta nel negozio di moda. Sembra triste all’amica. E’ triste, questo matrimonio le lascia l’amaro in bocca. Non era questo il matrimonio che sognava. Voleva continuare ad amare ed essere amata, come era avvenuto nel tempo andato. Ora non più. Erano diventati due vite unite dal vincolo matrimoniale, ma non più dal trasporto amoroso. Lui si é adattato, lei no. La protagonista vede la pubblicità di uno psicoterapeuta che promette miracoli per le coppie in crisi, prenota i biglietti e l’albergo, e si tira dietro lui riluttante. Nelle sedute, il medico fa uscire ai due i desideri taciuti e le voglie represse. Gli assegna i compiti giornalieri. Oggi dovranno ricominciare a toccarsi. Domani andranno più oltre. Tra teoria e pratica, i due coniugi riprendono quei giochi amorosi che avevano trascurato, e riprendono a provare piacere a vivere.
 l.a.
 

 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1596609509-dacia-sandero-ago.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596439641-voli-estivi.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596438976-saldi-estivi-50.gif