26/10/2012 04:47:29

Provincia di Trapani. Il Commissario Giammanco rivoluziona i dirigenti

Dopo aver rivisto i settori, Giammanco è passata ad assegnare i dirigenti. I settori sono passati da nove a sei. Giammanco attende adesso dalla Regione l'arrivo di quattro dirigenti.  Due settori sono stati affidati a Vincenzo Messina. Si tratta di Affari Istituzionali e Generali, Innovazioni Tecnologiche. L’altro settore è quello della Presidenza del Consiglio. Ma Messina è in ferie, anche perchè dal 1° Novembre andrà in pensione.  Il commissario, dopo la nomina, ha deciso di sostituirlo con il segretario generale Giuseppe Scalisi che dovrà occuparsi dei due settori fino a quando non arriverà un dirigente da Palermo. Il terzo e quarto settore sono stati affidati all’avvocato Diego Maggio, che non ha più la responsabilità dell’ufficio legale, ma dovrà occuparsi di Bilancio, Finanze, Economato, Risorse Umane, Patrimonio, Gare e Contratti, Servizi Sociali, Pari Opportunità, Programmazione turistica, Cultura, Pubblica Istruzione, Sport e Politiche Giovanili. Anche per lui due settori. Il terzo dirigente di ruolo è Antonino Candela. I suoi settori di competenza sono Lavori Pubblici, Viabilità e Portualità, che vanno ad aggiungersi a Territorio ed Ambiente, Riserve Naturali, Protezione Civile e Sviluppo Economico. Non c’è più traccia dei dirigenti incaricati che sono «decaduti» al momento delle dimissioni del presidente Turano. Il nuovo assetto organizzativo prevede altre fasi operative. Il commissario dovrà mettere mano ai compensi per i dirigenti e sarà chiamato a rivedere il piano esecutivo di gestione per l’utilizzo delle risorse finanziarie.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1596609509-dacia-sandero-ago.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596439641-voli-estivi.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596438976-saldi-estivi-50.gif