15/01/2013 19:11:47

Sicilia, la Corte dei Conti indaga sull'Irfis e sulle sue anomalie

La Procura della Corte dei conti, dopo un esposto dell'ex assessore all'economia Armao, ha aperto una istruttoria sull'ex Istituto per il mediocredito siciliano trasformato di recente in societa' finanziaria, per appurare presunte anomalie nella gestione. Agli amministratori viene contestato di avere avviato procedure per mettere a patrimonio societario circa 183 mln di euro senza i passaggi autorizzativi del socio unico, cioe' la Regione, e un piano di 15-20 assunzioni.