19/02/2013 05:40:06

La Flc Cgil Contesta il piano di dimensionamento nelle scuole di Alcamo e Castellammare del Golfo

E' la presa di posizione della Flc Cgil di Trapani che contesta le procedure di dimensionamento avviate dopo la conclusione dei lavori consultivi del tavolo tecnico regionale. In particolare la Flc Cgil, che sul tema ha partecipato stamani a un incontro con l'amministrazione comunale di Alcamo, si è dichiarata contraria agli accorpamenti dell'Istituto comprensivo “Mirabella” con il III circolo “Montessori” di Alcamo e dell'Istituto comprensivo “Pitrè” di Castellammare del Golfo con l'istituto comprensivo “Manzoni” di Buseto Palizzolo.
“Si tratta - ha detto Ignazio Messana della Flc Cgil di Trapani – di un piano di dimensionamento che creerà soltanto caos poiché, tra le altre cose, sono state accorpate scuole che ricadono in zone diverse del territorio. La razionalizzazione – ha concluso – ci vede concordi ma purché sia funzionale alle esigenze del territorio”. 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1596818921-t-cross-ago.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596638168-aeroporto-palermo-punta-raisi.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596438976-saldi-estivi-50.gif