14/05/2013 08:08:52

Rifiuti (e un ratto morto) in Via Manzoni, il circolo di Prc scrive al Sindaco di Erice

All’imbocco della via Miceli, traversa dell’”elegante” via A.Manzoni, i passanti non possono fare a meno di imbattersi  in uno spettacolo ormai da mesi, sempre nel medesimo angolo, non infrequente:  sacchetti di immondizia, assolutamente indifferenziata, abbandonati a terra, squarciati (probabilmente da cani randagi) e rifiuti disseminati sull’asfalto. Come del resto è nella” tradizione del territorio, antecedente alla raccolta differenziata”. Domani mattina, come tutte le mattine, gli operatori dell'AIMERI, diligentemente, puliranno e la scena  si ripeterà.
Oggi, però,sia agli occhi dei  cittadini ericini, sia a quelli dei turisti che si avviano  verso la stazione della funivia , c'è qualcosa in più, che evidenzia le cause e lo  squallore dello spettacolo: un ratto morto sul marciapiede!

Il CIRCOLO PRC GRAMSCI DI ERICE, consapevole della esigenza di fare  un'opposizione seria e costruttiva ad un'Amministrazione che vanta nel suo  programma l'attivazione della democrazia partecipata, distinguendosi da  quella di Trapani per aver avviato la raccolta differenziata “porta a  porta” .
INVITA  a prendere atto di quanto segnalato e ad intervenire in maniera determinata sui  controlli, tenendo conto della necessità di un’urgente applicazione di una severa e costante politica delle sanzioni, perché la situazione ambientale, a fronte dei costi della raccolta “porta a porta”, migliori, e tali manifestazioni di "SFREGIO AL TERRITORIO", che mirano a mettere in cattiva luce l’importanza della diversificazione dei rifiuti, si sostituiscano ad un aumento considerevole della percentuale di  raccolta differenziata, affiancando un’ indispensabile disinfezione e una derattizzazione del territorio.

La Segretaria del Circolo PRC GRAMSCI di Erice
Deborah Caradonna

Erice lì 12/05/2013