02/06/2013 06:56:29

Molte zone di Erice al buio per i continui furti di rame

L'operazione prevede la ricollocazione della linea elettrica interrata e dei pozzetti d'ispezione rubati che così come sono costituiscono un grave pericolo stradale. Quanto fosse delicata la situazione determinata dai furti di cavi di rame e di tombini Tranchida afferma di averlo detto alla riunione del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica che si è svolta ad aprile in Prefettura. Ulteriori furti a S. Giuliano sono stati denunciati dal Comune ai cabinieri il 13 maggio.
Due giorni dopo la ditta «Bellomo Rodolfo», subappaltatrice dell'impresa «Gemmo spa», che gestisce parte della manutenzione degli impianti comunali di pubblica illuminazione, ha segnalato un altro furto, sempre a S. Giuliano, che ha spento gli impianti, tra l'altro, nelle vie dei Pescatori e Ciullo d'Alcamo.