27/02/2014 21:14:00

A Trapani il pesce del mercato è "tracciabile"

 Il pesce “tracciabile” si mangia in Sicilia. Non si tratta di una nuova specie, ma del prodotto in vendita nel mercato ittico all’ingrosso di Trapani, da pochi giorni operativo. Il mercato utilizza infatti un sistema informatizzato di commercializzazione ed etichettatura che rende possibile la rintracciabilità del prodotto ittico su tutta la filiera. Il pesce venduto al nella struttura trapanese è sottoposto a visita sanitaria e dotato di tutti i documenti commerciali previsti dalle nuove norme europee. Viene collocata su ogni cassetta di pesce un'etichetta completa di informazioni sulla quale si può facilmente risalire al produttore, al motopeschereccio che ha effettuato la cattura, che contiene la denominazione italiana e latina del prodotto, la partita ed il lotto della battuta di pesca ed altro ancora. Inoltre l’etichetta è dotata di un codice QR che tramite uno smartphone permette al consumatore di avere tutte le informazioni possibili su ogni partita e lotto esposto al banco di vendita.