04/04/2014 14:38:00

Si spacca il pool di magistrati che dà la caccia a Messina Denaro

  Sarà il sostituto procuratore Carlo Marzella ad affiancare il pm Paolo Guido, memoria storica della dda che si occupa di mafia trapanese, nelle indagini sulla ricerca del boss latitante Matteo Messina Denaro. Marzella prende il posto di Marzia Sabella, collocata fuori ruolo dopo la nomina a consulente della commissione nazionale Antimafia. Un pool, quello dei magistrati che dà la caccia al capomafia di Castelvetrano, attraversato da forti polemiche dopo pubblicazione dell'identikit di Messina Denaro prima che fosse mostrato ai pm che conducono le indagini. La vicenda, insieme a dissidi sulla conduzione delle ricerche da parte del procuratore aggiunto Teresa Principato, ha portato a una vera e propria spaccatura. Secondo indiscrezioni, Guido avrebbe minacciato di rimettere la delega dell'indagine. Principato e i sostituti sono stati convocati dal procuratore generale Roberto Scarpinato che ha tentato di mediare. Al momento sarebbe stata raggiunta una tregua armata, ma resterebbero dissapori sostanziali sulle strategie investigative.

(Fonte ANSA)