11/07/2017 12:21:00

Ai suoi impiegati la Regione Siciliana dà contributi anche per nozze e funerali

 La Regione Siciliana, si sa, è molto generosa con i suoi impiegati, e dà anche dei contributi le spese per le nozze e i funerali. E' un  budget che Mamma Regione prevede ogni anno, che quest'anno ammonta a 150.000 euro.

Solo nel 2013 era di 270.000 euro. Le somme? E' previsto un assegno da 150 euro per contribuire alle spese per nozze e nascite dei regionali, e un contributo da 500 euro in caso di lutto. E poi borse di studio e aiuti agli orfani. La Regione donerà fino a 560 euro per chi frequenta l'asilo o si iscrive all’università. Previste annualmente anche borse di studio fino a 500 euro per i figli meritevoli.

Si tratta del cosiddetto programma assistenziale, un piano annuale della Regione per erogare piccoli aiuti economici non solo ai dipendenti in servizio o in quiescenza, ma anche ai familiari a carico e ai titolari di pensioni indirette, di reversibilità e di vitalizio. Il contributo per i familiari a carico prevede comunque un tetto di poco meno di 3 mila euro di reddito come limite massimo per poterne beneficiare.

L’assessore regionale alla Funzione pubblica, Luisa Lantieri, ha firmato il decreto. Il provvedimento sarà pubblicato adesso in Gazzetta ufficiale.