Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
15/12/2017 15:24:00

Trapani, il Pm chiede l'archiviazione per il caso Stefania Mode e il sospetto riciclaggio

Chiesta l'archiviazione per l'accusa di riciclaggio nei confronti di "Stefania Mode" a Trapani. 

Giunge infatti a una svolta importante la vicenda che, alla fine della scorsa estate, ha coinvolto la società trapanese Stefania Mode Srl.

Il Pubblico Ministero,  Marco Verzera, ha chiesto l'archiviazione del procedimento per l’ipotesi di riciclaggio di denaro avviato nei confronti di Aldo Carpinteri, amministratore di Stefania Mode, multimarca del lusso con sedi a Trapani e Milano.

I documenti offerti dalla difesa, rappresentata dall'avvocato milanese Ermenegildo Costabile, hanno consentito al Pubblico Ministero di verificare che l'operazione di vendita di capi d'abbigliamento avvenuta tra il novembre 2013 ed il dicembre 2014, per un valore di più di 3 milioni di euro, è stata effettivamente realizzata e non presenta alcun profilo di illiceità.

Soddisfazione viene espressa dai vertici della Società per la tempestiva definizione della vicenda da parte della magistratura. L'inchiesta della Procura aveva portato a Settembre ad una perquisizione. 

 


Ti potrebbe interessare anche: