Quantcast
×
 
 
03/01/2018 06:00:00

Marsala, ecco i redditi e i beni patrimoniali di sindaco e assessori

Come ogni anno sulle pagine di TP24 pubblichiamo i redditi e i beni patrimoniali degli amministratori pubblici. Da quando il decreto del garante della privacy ha dato il via libera alla pubblicazione, stabilendo che in democrazia la trasparenza viene prima del diritto alla riservatezza dei dati privati, è possibile sapere quanto guadagnano sindaci, assessori, consiglieri comunali che sono obbligati per legge a dichiarare pubblicamente i loro redditi, gli incarichi in altri enti pubblici, le partecipazioni in società private, le proprietà di beni immobili e mobili, ed eventuali azioni finanziarie e investimenti in Borsa.

Prima della fine dell’anno appena passato, il sindaco di Marsala e gli assessori componenti la sua Giunta, hanno presentato la dichiarazione. Ecco quanto hanno dichiarato:

Il sindaco Alberto Di Girolamo ha dichiarato un reddito di 162.065 euro per il 2016. Per quanto riguarda i beni immobili, il sindaco è proprietario di due fabbricati e un terreno agricolo, tutti ubicati a Marsala. A differenza dello scorso anno non dichiara di possedere auto. Il sindaco è titolare di fondi d'investimento per 5.867,99 euro.

Il vice sindaco Agostino Licari ha dichiarato un reddito di 60.518 euro per il 2016. E' proprietario di un terreno e di un fabbricato a Marsala. Possiede due auto, un’Audi A4 del 2009 e una Opel Corsa del 2016 e uno scooter Beverly 300 del 2016. Il vicesindaco possiede fondi d’investimento Allianz per un valore di 80.343,30 euro.

L’assessore alle Attività Produttive Rino Passalacqua ha dichiarato un reddito per l’anno 2016 di 33.889 euro. Non possiede terreni nè fabbricati ed è proprietario di una Mini Cooper del 2014.

L'assessore alle Politiche Scolastiche Scuola Anna Maria Angileri ha dichiarato un reddito di 76.476,00 euro per il 2016. Nel suo prospetto patrimoniale figurano quattro immobili: due fabbricati, un garage e un terreno, tutti a Marsala. Possiede inoltre una Lancia Ypsilon del 2008 e detiene il 33,33% delle quote della Infoservice Sas di V. Grassellino & C. (in liquidazione).

L’assessore allo Sport e Turismo Andrea Baiata, entrato in giunta ad inizio novembre, ha dichiarato un reddito imponibile per l’anno 2016 di 33.367 euro. E’ comproprietario al 50% di sei fabbricati tutti a Marsala. Possiede due vetture storiche, una Citroen 2Cv del 1977 e una Fiat panda 4x4 del 1989 e una C3 Picasso del 2012. E’ proprietario di una imbarcazione da diporto con motore da 100cv immatricolata nel 1999.

L’assessore ai Lavori Pubblici Salvatore Accardi, rientrato in Giunta a novembre dopo le sue dimissioni, ha dichiarato un reddito imponibile per l’anno 2016 di 69.598 euro. E’ titolare di 11 immobili in totale. Nello specifico è proprietario di due abitazioni, di una abitazione più terreno, ed è comproprietario di un'altra abitazione, tre terreni, due magazzini, due garage, tutti a Marsala. Possiede una Fiat Panda e una Mercedes C350, un motoscafo Airon Marine da 400 cavalli. Detiene il 50% della Ma.sa Costruzioni srl, e il 25% della Edilproject srl (in liquidazione).

Infine, l’assessore alle Politiche Culturali e Sociali, Clara Ruggieri, ha dichiarato un reddito per l’anno 2016 di 62.278 euro. Tra i suoi beni patrimoniali figurano due fabbricati a Marsala. E' proprietaria di una Mini Cooper del 2006 e detiene il 5% della Consulenze Srl.

Qui di seguito il confronto tra il reddito dichiarato lo scorso anno e quello di quest'anno: il sindaco Alberto Di Girolamo da 125.357 euro nel 2015 a 162.065 euro nel 2016; il vicesindaco Agostino Licari da 45.657 euro nel 2015 a 60.518 euro nel 2016; l'assessore Anna Maria Angileri da 67.964 euro 2015  a 76.476,00 euro nel 2016; l'assessore Salvatore Accardi da 62.687 nel 2015 a 69.598 euro nel 2016; l'assessore Clara Ruggieri da 58.352 euro dichiarato nel 2015 a 62.278 euro per l’anno 2016; l'assessore Rino Passalacqua, infine, per il 2015 ha dichiarato un reddito di 12.074 euro e per l’anno 2016 di 33.889 euro.



EA2G | 2023-02-02 08:01:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Incentivi del PNRR a favore delle imprese turistiche

Dal primo marzo parte il nuovo incentivo per favorire la competitività delle imprese turistiche in un’ottica di digitalizzazione e sostenibilità ambientale. La misura ha una dotazione finanziaria di 1 miliardo e 380 milioni di...

https://www.tp24.it/immagini_banner/1674726256-ascolta-rmc101.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1675248244-etta-focu.gif
<