15/06/2018 11:16:00

Marsala, e' morto l'onorevole Benedetto Cottone. E' stato quattro volte deputato

E’ morto mercoledì a Roma all’età di 100 anni l’onorevole Benedetto Cottone. Marsalese, insegnante di lettere, Cottone è stato per quattro legislature,  - II, IV, V  VI - deputato alla Camera dei Deputati con il Partito Liberale Italiano. Numerosi gli atti parlamentare in parlamento tra i quali 97 progetti di legge. Protagonista negli anni della nascita della Repubblica e della ricostruzione del Secondo Dopoguerra, fu sottosegretario al Ministero dell’Interno nel 72/73, sotto la Presidenza di Giulio Andreotti. Lo scorso 4 dicembre aveva festeggiato il traguardo dei 100 anni. I funerali dell’On. Cottone si celebreranno martedì prossimo presso la Chiesa madre di  Marsala alle ore 10,30.

La biografia e la politica - Cottone prese parte alla seconda guerra mondiale come sottotenente. Nel 1948 si candidò alla Camera per il Partito Nazionale Monarchico. Non eletto, divenne consigliere comunale a Marsala. Eletto deputato nel 1953 , nelle file dello stesso partito, nel collegio Sicilia occidentale. Nel dicembre 1956 lasciò il PNM per aderire al Partito Liberale. Nel 1958 fu il primo dei non eletti alla Camera per il PLI. È stato Vice Segretario nazionale del PLI dal 1958 al 1970.

Rieletto deputato nella IV legislatura (1963-1968) nelle file del PLI. Eletto consigliere comunale di Trapani nel 1964, optò per restare nel consesso civico di Marsala. Confermato nella V legislatura (1968), sempre per il PLI, venne nominato vicepresidente del gruppo dal 13 gennaio 1969 al 15 luglio 1971. Nel 1972 fu ancora deputato, ed entrò nel II governo Andreotti come sottosegretario all'Interno dal 30 giugno 1972 al 7 luglio 1973. Nel 1976 si ricandidò ma la lista non ottiene il quorum nel collegio. Fu consigliere comunale di Palermo dal 1980 al 1985.

Nominato poi nel Consiglio di Amministrazione del Banco di Sicilia, è stato anche Vice Presidente dell'Istituto Nazionale Assicurazioni. Così lo ricorda su facebook Vincenzo Tumbarello: