20/06/2018 21:53:00

#SaintVincent: Romeo vince il playout e rimane fra i Pro

E' andato agli archivi anche il Day 9 del 22° camionato italiano di biliardo specialità Stecca in corso di svolgimento al "palais" del "Casinò De La Vallèe" di Saint Vincent (Ao). L'atleta di Menfi (Ag) Gaetano Romeo con un colpo di reni vince il girone di playout e riesce a mantenere la massima categoria (Nazionali-Professionisti) per la stagione 2018-2019, massima categoria che su sedici elementi potrebbe esprimere ben quattro atleti di Fibis Sicilia con addirittura tre di essi appartenenti al comitato provinciale Fibis Trapani. Parleremo di questo e di altro ancora nel consueto report della giornata a Saint Vincent:


Mercoledì 20 giugno 2018, dopo la chiusura della poule finale dei "Pro" che aveva incoronato il nuovo campione italiano assoluto era in programma una giornata di scarico con "soli" due tornei in programma. Andiamo a vedere quanto accaduto rispettivamente:

Coppie: Si sono svolte le restanti 13 batterie sulle 27 totali nel torneo a coppie. Poca fortuna per le due (quotatissime) coppie che contenevano rispettivamente un atleta Fibis Trapani ciascuna: Sgroi (M)-A. Parisi (N) è stata eliminata al primo turno col punteggio di 1-2 dalla fortissima Gualemi (NP)-Garavaglia (M), mentre Cuccia (M)-Buta (NP), dopo aver superato per 2-1 al primo turno i comaschi Stanzione (1)-LoCoco (1) si sono arresi in semifinale per 0-2 alla coppia varesina Moltrasio (1)-Della Torre (N). Nella giornata di oggi, giovedì 21 giugno 2018 si svolgerà il tabellone finale a 27 coppie, a partire dai trentaduesimi di finale.

Nazionali-Professionisti (playout): Si è svolta l'ultima appendice della lunga stagione 2017/2018 per gli atleti della massima categoria. A decidere chi dovesse essere retrocesso insieme al 16° classificato, l'ormai ex campione italiano assoluto in carica Crocefisso Maggio (New Games & Billiards 2013 – Castelvetrano) è stato un girone di playout fra il 13° classificato Camilo Gomez, il 14° Gaetano Romeo ed il 15° Antonio Girardi. Nel primo incontro il menfitano Romeo ha avuto la meglio dell'ex campione italiano assoluto comasco Girardi per 4-1, stesso punteggio con il quale l'italo-argentino figlio d'arte ha battuto lo stesso Girardi; nel match decisivo Romeo ha vinto al fotofinish (4-3) al termine di un'appassionante maratona. Retrocessione quindi per Maggio, Girardi e Gomez, che verranno sostituiti dai promossi Montereali, Marcolin e uno fra Paolo Infortuna e Ciro Davide Rizzo (Il Barone – Marsala), che domenica 24 giugno 2018 si contenderanno oltre al titolo italiano dei Nazionali 2017/2018 anche l'ultimo posto nei sedici "Pro" 2018/2019. Nel caso emergesse vincitore Rizzo, a partire dal mese di settembre Fibis Sicilia vanterebbe ben quattro atleti sui sedici Naz-Pro (il 25%!), tre dei quali siciliani purosangue. Si tratterebbe infatti dei tesserati Fibis Trapani Rizzo (bagherese tesserato a Marsala), Romeo (menfitano che si tessererà presso il csb "Selinus" di Castelvetrano, ormai da lui presieduto) e Buta (mamertino in procinto di tesserarsi presso il csb "New Games & Billiards 2013" di Castelvetrano), uniti all'atleta di Fibis Palermo Daniele Montereali (romano che da anni vive e lavora con la famiglia a Cerda, tesserato presso il suo csb "Black Jack").

Oggi, giovedì 21 giugno 2018, saranno di nuovo due i tornei a svolgersi. Ecco il programma:
Coppie: Si dipanerà il tabellone finale a 27 coppie, a partire dai trentaduesimi di finale. Ecco le 27 coppie ancora in gara: Ortolani (M)-Giovannini (1), Quarta (NP)-Quarta (2), Gomez (NP)-Boarelli (M), Cosci (M)-Biasci (M), Porta (M)-Vico (M), D. Martinelli (N)-Ceccarelli (M), Marcolin (N)-Gargiulo (M), Caratozzolo (NP)-Cibocchi (M), Cicuti (N)-Garini (M), Montereali (N)-Biondolillo (1), Ottolino (1)-Giorgio (1), Forestieri (M)-Calò (1), Menza (1)-Miele (1), Ferretti (M)-Cittadino (1), Ambrella (M)-Redaelli (1), Raffaelli (M)-Nista (1), Lopez (NP)-Vanwesterhout (M), Sagnella (NP)-Summa (M), Triunfo (N)-Caldarisi (M), Riondino (N)-Mancini (1), Putignano (NP)-Galeotti (1), Caria (NP)-Crepaldi (M), Spadaro (N)-Cavalli (M), Della Torre (N)-Moltrasio (1), Muro (N)-Micucci (M), Giachetti (N)-Gori (**) e Belluta (N)-Calleri (M).
** categoria non pervenuta.

Seniores: In programma domani tutte le 16 batterie eliminatorie della 2° edizione del torneo dedicato agli over 65 (saranno ammessi in gara gli atleti di qualsiasi categoria che abbiano compiuto 65 anni o che li compiranno entro il 31-12-2018), nel segno di chi lo scorso anno al "Palazzo a Vela" di Torino vinse la prima edizione e che è venuto a mancare poi nel gennaio del 2018, il campionissimo Nestor "Nene" Gomez. Sfodereranno le stecche atleti di puro talento e brillante palmares, tre su tutti i vicecampioni del mondo Nicolò Cammarata (M) (Loano 1982) e Giorgio Colombo (M) (Chiasso – SVIZZERA 1989 e Fiuggi 1995), e soprattutto Giampiero Rosanna (M), due volte campione iridato (Spoleto 1985 e Arezzo 1992). Si giocherà con la formula 9 birilli Goriziana tradizionale ("semplici e doppi") al meglio delle due partite su tre ai 400 punti, i 16 qualificati si sfideranno domani venerdì 22 giugno 2018 nel tabellone finale, dagli ottavi di finale alla finalissima per il titolo.