Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
22/09/2018 22:00:00

Lotta all'evasione fiscale. Il Ministero dell'Economia premia il Comune di Marsala

 Ammonta a quasi 58 mila euro la “premialità” assegnata al Comune di Marsala dal Ministero dell'Economia e delle Finanze, quale riconoscimento dell'impegno svolto nella lotta all'evasione fiscale.

“Un lavoro delicato, meticoloso e che ci pone tra i Comuni italiani più virtuosi per questa attività, sottolinea il vicesindaco Agostino Licari. L'obiettivo è l'equità fiscale, affinchè contribuendo tutti al pagamento dei tributi, si possa tutti pagare di meno”. L’efficace ed importante ruolo di contrasto all’evasione da parte dei Comuni è reso possibile da apposite “Convenzioni di cooperazione informatica” che consentono servizi di consultazione on line di tipo anagrafico, reddituale, di registro e riscossione. L'importo assegnato – che colloca Marsala tra i primi 50 Enti in Italia e al primo posto tra i comuni siciliani – è frutto dell’attività di accertamento svolta lo scorso anno e rappresenta il 60% dell'intera premialità assegnata alla Sicilia.