Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
09/10/2018 11:17:00

E' Gianni Aceto l'ispettore di polizia rimasto ferito dalla chiavetta esplosiva a Trapani

 E' Gianni Aceto l'ispettore di polizia rimasto ferito dalla chiavetta esplosiva a Trapani. La notizia, pubblicata stamattina in anteprima su Tp24.it, è rimbalzata su tutti i media, i siti e le agenzie di stampa. 

Un ispettore di polizia della sezione di pg della Procura di Trapani, Gianni Aceto, è rimasto gravemente ferito alla mano sinistra mentre stava inserendo una chiavetta usb in un computer. La chiavetta, che secondo i primi accertamenti conteneva esplosivo, contenuta in un plico, era stata inviata ad un avvocato che, insospettitosi, la ha, a sua volta, consegnata alla polizia. All'agente sono saltate tre dita della mano sinistra.