Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
13/10/2018 10:00:00

Trapani, multe a raffica dei vigili urbani

 Stanno dando una mano non indifferente i 20 vigili urbani che da poco hanno preso servizio a Trapani.

Infatti ultimamente la polizia municipale, guidata dal commissario Mario Bosco, ogni giorno “stacca” circa 70 contravvenzioni. Multe che puniscono chi usa il cellulare alla guida, chi non indossa casco o cintura di sicurezza, ma anche le auto in sosta vietata, negli stalli per disabili, sulle strisce pedonali. Il sindaco Giacomo Tranchida ha dato disposizione al commissario bosco di non sottovalutare tutte queste infrazioni.
A Trapani ci sono 20 nuovi vigili urbani arrivati dopo lo sblocco della mobilità esterna, ne mancherebbero una cinquantina però per arrivare al pieno organico.