Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
02/02/2019 14:50:00

Mazara, i 5 Stelle: "Il sindaco anticipa il premio letterario e non pulisce le spiagge"

Gli attivisti del Movimento 5 Stelle di Mazara del Vallo intervengono sulla decisione del sindaco Cristaldi di anticipare a Maggio la manifestazione del Premio letterario che ogni anno si tiene ad Agosto. Un evento che costa 27 mila euro, ed anticipato ad un periodo di elezioni a Mazara. Gli attivisti hanno chiesto all'amministrazione, inoltre, di pulire le spiagge, prima che questa subentri un nuovo sindaco. 

 

Rivolgiamo un appello all’attuale Amministrazione. Le elezioni comunali si svolgeranno con tutta probabilità a fine maggio e riteniamo importante che la città, nonostante l’appuntamento elettorale, possa e debba essere ben organizzata e in tempo utile per la stagione estiva. 

Riteniamo opportuno sollecitare l’Amministrazione comunale affinché si adoperi per programmare la pulizia del litorale e delle spiagge mazaresi fin da adesso, in modo tale che la città possa apprestarsi ad affrontare la stagione balneare e turistica senza disagi dovuti ai ritardi.
Di contro non riusciamo a comprendere la ratio che spinge il Sindaco Cristaldi ad anticipare al mese di maggio eventi culturali che si sono sempre svolti nel mese di agosto.
Ci riferiamo al “Premio Mazara narrativa opera prima” che a differenza degli anni precedenti, invece di svolgersi nelle prime settimane di agosto, quest’anno avrà luogo dal 10 al 11 maggio, e costerà 27.500 euro, di cui 4.500 euro come compenso al Presidente/Direttore artistico, e 500 euro per ciascuno dei componenti della giuria, la quale stabilirà i vincitori dei premi in palio che consisteranno in denaro e opere in ceramica dell’artista “Hajto”, pseudonimo dello stesso Sindaco Cristaldi.
“L’auspicio è che l’amministrazione provveda per tempo e con la dovuta accortezza alla programmazione della stagione estiva e alla pulizia dei litorali – dichiara il candidato Sindaco La Grutta – di contro, invece, si rileva la corsa ad anticipare eventi culturali che solitamente si svolgono ad agosto in prossimità della tornata elettorale. In tutta sincerità non si comprende la ragione di una tale forzatura...”