Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
17/04/2019 04:10:00

Trapani, omicidio D'Aguanno. Li Volsi condannato a 30 anni

 Alessio Li Volsi è stato condannato a 30 anni di carcere per l'omicidio di Fabio D'Aguanno avvenuto lo scorso giugno a Trapani.


Si è chiuso così il processo che si svolgeva con il rito abbreviato al Tribunale di Trapani. Il giudice Emanuele Cersosimo ha applicato l'aggravante dei futili motivi nel condannare Li Volsi per l'omicidio del 28enne trapanese ucciso con una coltellata alla gola e due al torace dopo una lite in un bar di via Tunisi a Trapani.
Era la notte tra il 12 e il 13 giugno quando all'interno del bar scoppia una discussione tra Li Voldi e un'altra persona. Fabio D'Aguanno si trovava lì e ha tentato di calmare gli animi e sedare la lite. Ma è stato aggredito a morte da Li Volsi. Importanti per le dinamiche sono state le immagini video di una telecamera di sicurezza. Li Volsi ha ammesso la sua responsabilità già in sede di interrogatorio di garanzia. Niente attenuanti generiche per lui, nonostante la richiesta della difesa.