Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
17/05/2019 12:00:00

Quarto intervento chirurgico a Parigi per Angela Grignano

Nuovo delicato intervento per Angela Grignano, la giovane trapanese di 25 anni rimasta ferita a causa dell'esplosione di una panetteria a Parigi lo scorso 12 gennaio. Per Angela si tratta del quarto intervento effettuato in una struttura specializzata di Parigi dove è ritornata dopo un breve periodo di convalescenza nella sua casa di Xitta a Trapani. E' lei stessa a darne comunicazione  sul suo profilo facebook:

Ciao amici. Dopo l'intervento di trapianto di osso perfettamente riuscito, mi accingo a trascorrere una lunga fase di convalescenza mirata a far sanare completamente e perfettamente la tibia. Passeranno due mesi circa, poco più forse, periodo in cui saranno poche le notizie da comunicare sperando che tutto vada sempre per il meglio. Voglio rassicurarvi che sto bene, da molti giorni non prendo antidolorifici e mi concentro sulla guarigione. In questi mesi di attesa, dove poco sarà l'allenamento fisico, cercherò di allenare un Pò più La mente, dedicandomi allo studio ed alla scrittura.

Ahimè mi duole comunicarvi che quella appena trascorsa NON è stata l'ultima operazione. Se ne prevede un'ennesima alla fine di questa fase e poi forse si potrà iniziare con la riabilitazione al centro (la quale determinerà se ci sarà bisogno di un'altro intervento ancora).
A me non importa quanto ci vorrà, sono nelle Sue mani ed accetto la Sua volontà. Sono pronta ad attendere ed a sopportare nuove sfide, se è questo quello che devo superare PER arrivare all'obiettivo di poter nuovamente camminare bene, così sia!
Io ci riuscirò!

Insomma, vi ho solo voluto avvisare che non sparirò nel nulla e che non è ancora finita.
Siamo solo a metà di questa avventura.

Avanti tutta con il sorriso... vi tengo aggiornati.
Grazie sempre.